I tre marmittoni (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I tre marmittoni
The Three Stooges.png
I tre protagonisti del film
Titolo originale The Three Stooges
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2012
Durata 92 min
Colore colore
Audio Dolby Digital
Rapporto 1,85:1
Genere commedia
Regia Peter e Bobby Farrelly
Soggetto Mike Cerrone
Sceneggiatura Peter e Bobby Farrelly
Produttore Peter e Bobby Farrelly, Bradley Thomas, Charles B. Wessler, J.B. Rogers
Produttore esecutivo Earl M. Benjamin, Robert Benjamin, Marc S. Fischer, George Paige
Casa di produzione Wessler Entertainment, C3 Entertainment, Conundrum Entertainment
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Matthew F. Leonetti
Montaggio Sam Seig
Effetti speciali Gary Pilkinton, Kathleen Tonkin
Musiche John Debney
Scenografia Arlan Jay Vetter, Amy Lee Wheeler
Trucco Kimberly Greene, Travis Pates, Shunika Terry
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I tre marmittoni (The Three Stooges) è un film del 2012 diretto da Peter e Bobby Farrelly e con protagonisti Chris Diamantopoulos, Sean Hayes e Will Sasso. Il film si basa sui personaggi interpretati durante gli anni trenta dagli attori Moe Howard, Larry Fine e Curly Howard conosciuti come "The Three Stooges" e in Italia come I tre marmittoni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film è diviso in tre segmenti e segue le vicende di tre fratelli a partire dalla loro infanzia, quando vivevano in un orfanotrofio gestito da suore, fino all'età adulta, quando cercheranno di salvare il loro orfanotrofio.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il progetto per la realizzazione di un film dedicato ai Three Stooges iniziò nel marzo del 2001, quando la Warner Bros. comprò dalla C3 Entertainment i diritti del film e quando i fratelli Farrelly vennero coinvolti nel progetto.[1] Verso la fine del 2002, aiutati nella stesura anche da Mike Cerrone, venne completata la sceneggiatura, che, siccome la Warner Bros. non era più interessata alla realizzazione della pellicola, nel 2004 venne acquistata dal First Look Studios e dalla C3 Entertainment.[2] Nel novembre 2008 il capo della Metro-Goldwyn-Mayer Mary Parent decise di riprendere in mano la sceneggiatura scartata dalla Warner Bros. e perciò, dopo aver acquistato i diritti dalla C3 Entertainment, diede un budget di quaranta milioni di dollari e fissò la data d'uscita del film per il 20 novembre 2009.[2] A causa di alcuni problemi con il casting e al fallimento nella Metro-Goldwyn-Mayer avvenuto nel novembre del 2010, la pellicola venne acquistata dalla 20th Century Fox con la speranza di far uscire il film nelle sale statunitensi il 14 marzo 2011.[2][3] La data d'uscita venne infine fissata per il 13 aprile 2012.

Casting[modifica | modifica sorgente]

Nel marzo del 2009 l'attore Benicio del Toro era stato scelto per interpretare il ruolo di Moe Howard,[4] ma abbandonò il progetto e nel aprile del 2011 venne sostituito da Chris Diamantopoulos.[5][6] Sean Penn avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Larry Fine, ma a causa di alcuni problemi familiari dovette abbandonare il cast[7] e nel aprile del 2011 venne sostituito da Sean Hayes.[8] Ad interpretare il ruolo di Curly Howard doveva invece essere inizialmente Jim Carrey, ma nel novembre del 2010 rinunciò al ruolo in quanto non voleva rovinare la sua salute con l'aumento di peso,[9] e venne quindi sostituito da Will Sasso nel marzo del 2011.[10]

Dopo aver definitivamente deciso i tre attori principali, iniziò il casting per gli altri personaggi. Nel mese di aprile 2011 vennero aggiunti al cast le attrici Sofía Vergara e Jane Lynch rispettivamente nel ruolo di Lydia e della madre superiora.[11][5] A maggio entrarono a far parte del cast Larry David e Craig Bierko nei ruoli della sorella Mary-Mengele e di Mac[12][13] ed il mese successivo si unì al cast anche Jennifer Hudson.[14]

Nel film saranno presenti anche alcuni cameo del cast di Jersey Shore, principalmente di Nicole Polizzi e Jennifer Farley.[15]

Riprese[modifica | modifica sorgente]

Le riprese del film si sono svolte ad Atlanta in Georgia tra il 9 maggio e il 20 luglio 2011.[16] Nel giugno dello stesso anno vennero girate alcune scene a Cartersville presso la Woodland High School.[17] Dopo l'ingresso nel cast dei protagonisti del Jersey Shore vennero girate alcune scene aggiuntive presso l'Atlanta Civic Center.[15]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer ufficiale del film è stato messo online il 7 dicembre 2011[18] ed il 21 marzo 2012, Yahoo! Movies ha pubblicato il secondo trailer.[19][20] Il 30 maggio 2012 la 20th Century Fox ha inoltre distribuito il trailer in italiano del film.[21]

Il film è stato proiettato in anteprima nei cinema statunitensi, canadesi e indiani a partire dal 13 aprile 2012.[22] In Italia il film è stato proiettato in anteprima al Taormina Film Fest il 24 giugno 2012,[23] per poi essere distribuito nelle sale a partire dal 29 giugno.[24]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Il film ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2012 una nomination come Peggior coppia per i membri del cast di Jersey Shore.[25]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Fox to Start Production on 'Three Stooges' Movie in March, 2 dicembre 2010. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  2. ^ a b c (EN) Larry, Curly and Woe: A Brief History of Casting the Three Stooges Revival, 5 aprile 2010. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Fox Sets March 14 Start For ‘The Three Stooges’, 2 dicembre 2010. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) MGM gets its 'Three Stooges', 25 marzo 2009. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  5. ^ a b I Tre Marmittoni, Jane Lynch sarà una Madre Superiora, 28 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  6. ^ (EN) Diamantopoulos frontrunner for Moe in 'Stooges', 25 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  7. ^ Sean Penn non sarà un marmittone, 25 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  8. ^ Sean Hayes è un Marmittone, 5 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  9. ^ Jim Carrey rinuncia a The Three Stooges per 'questioni di peso', 12 novembre 2010. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  10. ^ Will Sasso in The Three Stooges, 28 marzo 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  11. ^ Tre marmittoni per Sofia Vergara, 7 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  12. ^ Larry David e i tre marmittoni, 3 maggio 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  13. ^ I Tre Marmittoni, anche Craig Bierko nel cast del film, 13 maggio 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  14. ^ I Tre Marmittoni, Jennifer Hudson si unisce al cast, 3 giugno 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  15. ^ a b Fist pump! The Jersey Shore kids are here, 18 luglio 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  16. ^ (EN) Filming at 5 Points Sports Building - Downtown Atlanta/Fairlie Poplar District, 28 aprile 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  17. ^ (EN) 6/30 Peach Buzz: Action! Filming updates both ITP and OTP, 29 giugno 2011. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  18. ^ Ecco il primo trailer di The Three Stooges, 7 dicembre 2011. URL consultato l'11 aprile 2012.
  19. ^ Nuovo trailer per The Three Stooges, 22 marzo 2012. URL consultato l'11 aprile 2012.
  20. ^ (EN) Scheda di The Three Stooges su Hd-trailers.net. URL consultato l'11 aprile 2012.
  21. ^ I Tre Marmittoni, il trailer italiano, 30 maggio 2012. URL consultato il 30 maggio 2012.
  22. ^ Date di uscita per The Three Stooges sull'Imdb, 22 marzo 2012. URL consultato l'11 aprile 2012.
  23. ^ Scheda de I tre marmittoni (The three stooges) su Taorminafilmfest.it. URL consultato l'11 aprile 2012.
  24. ^ Scheda de I tre marmittoni su Comingsoon.it. URL consultato il 27 giugno 2012.
  25. ^ (EN) Nomination Razzie Awards 2013, Razzies.com Official Site. URL consultato il 31-01-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema