I ragazzi di Jo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I ragazzi di Jo
Titolo originale Jo's Boys
Autore Louisa May Alcott
1ª ed. originale 1886
Genere Romanzo
Lingua originale inglese
Preceduto da Piccoli uomini

I ragazzi di Jo (Jo's Boys and How They Turned Out) è un romanzo del 1886 della scrittrice Louisa May Alcott e rappresenta il seguito di Piccoli uomini.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sono passati circa dieci anni dalla fine di "Piccoli uomini"; i ragazzi ed i bambini della scuola di Fritz e Jo sono cresciuti, diventando uomini sparsi per il mondo e ragazzi alle prese con studi superiori e universitari. Franz, il maggiore dei nipoti del Professore Fritz, è un uomo d'affari in Germania e si è sposato con una ragazza tedesca, Ludmilla. Emil, fratello minore di Franz, ha coronato il suo sogno ed è diventato ufficiale di marina su un mercantile inglese. Intrepido e coraggioso, salverà il capitano e la sua famiglia dopo un naufragio ed infine ne sposerà la figlia, la bionda inglesina Mary.

Il timido Nat, da sempre innamorato di Daisy, ma ostacolato dalla madre di lei (Meg), grazie all'appoggio del suo mecenate Laurie, si reca a Lipsia a studiare violino. Lì cadrà in tentazione a causa del suo carattere debole, ma la sana educazione dei coniugi Baehr lo salverà e lo manterrà sulla retta via. Tornerà in patria affermato e talentuoso musicista e sposerà Daisy.

Il "cattivo ragazzo" Dan gira per l'America in cerca di avventure. Si unisce agli Indiani, poi parla di comprare una fattoria nell'Ovest. Per salvare un ragazzo, uccide inavvertitamente un uomo e sconta un anno di carcere. Solo il ricordo della bellissima fanciulla Bess, figlia di Amy e Laurie, gli permette di sopportare mitamente la pena. Una volta uscito di prigione, va a lavorare in miniera e salva un gruppo di minatori dopo il crollo di una galleria. Dissuaso da Jo a sperare in un futuro con la pura Bess, ritorna fra gli indiani e morirà combattendo in loro difesa. L'indiavolato Tommy, anche lui fedele all'amore della sua fanciullezza, segue Nan all'università di medicina, non adatta a lui. Finirà per dedicarsi agli affari di famiglia e si sposerà con una ragazza completamente diversa da Nan, che invece rimarrà zittella, ma affermata dottoressa.

Jack, Ned e Stuffy frequentano anch'essi l'università, ma Jo li considera i suoi "fallimenti": ragazzi mediocri senza particolari talenti.

Demi, l'intelligentissimo e promettente nipote di Jo, sembra non trovare la sua strada; dopo aver lavorato un periodo per un giornale, con grande delusione della zia e di tutta la famiglia, si affermerà in campo dell'editoria e sposerà l'amica Alice.

Rob, Teddy, Josie e Bess sono solo adolescenti, ma hanno caratteri già ben definiti che li indirizzeranno nelle scelte di vita. Rob sostituirà il padre alla guida della scuola, Josie diventerà un'attrice e Bess un'artista in campo della pittura.

Adattamenti televisivi[modifica | modifica sorgente]

Da questo libro nel 1993 è stata tratta la seconda parte dell'anime Wakakusa Monogatari Nan to Jou Sensei, noto in Italia come Una classe di monelli per Jo, nell'ambito del progetto World Masterpiece Theater della Nippon Animation.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura