I quattro diavoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I quattro diavoli
Titolo originale 4 Devils
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1928
Durata 82 min

97 min (versione muta) 100 min (versione sonora)

Colore B/N
Audio muto (1928)

sonoro (1929) Mono (MovieTone)

Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico - commedia
Regia Friedrich Wilhelm Murnau
Soggetto dalla novella De Fire Djaevle di Herman Bang
Sceneggiatura Carl Mayer e Marion Orth
Berthold Viertel (adattamento)

John Hunter Booth (dialoghi)

Produttore William Fox (presentatore)
Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia L. William O'Connell e Ernest Palmer

Paul Ivano (seconda unità)

Montaggio Harold D. Schuster
Musiche S.L. Rothafel e (non accreditato) Erno Rapee
Scenografia Robert Herlth, Walter Röhrig e Edgar G. Ulmer

William S. Darling (architetto-scenografo)

Interpreti e personaggi

I quattro diavoli (4 Devils) è un film del 1928 diretto da Friedrich Wilhelm Murnau, basato sull'omonimo racconto dello scrittore danese Herman Bang.

Il film fu girato muto, ma l'anno dopo fu sonorizzato con dialoghi aggiunti nelle ultime due bobine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un anziano pagliaccio porta via quattro ragazzi dal brutale proprietario di un circo e insegna loro il mestiere circense, facendone quattro acrobati. Il quartetto, composto da due ragazze e due giovanotti, diventa popolare con il nome di "I quattro diavoli". Due di loro, Charles e Marion, sono fidanzati ma, mentre si trovano a Parigi, Charles si fa prendere nelle reti di una fascinosa vamp. Marion, allora, perde la concentrazione necessaria al suo lavoro e, durante un numero, cade dal trapezio. La giovane non muore e Charles si rende conto che il suo comportamento gli ha fatto sfiorare la tragedia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation. La lavorazione di 4 Devils - che durò dal 3 gennaio 1928 al maggio 1928[1] - fu molto sofferta per le ingerenze della produzione: Carl Meyer abbandonò il film e la sceneggiatura, allora, fu completata in Germania da Berthold Viertel e da Marion Orth. Anche Murnau, che era al suo secondo film USA, ebbe degli scontri con i produttori e lasciò la Fox nel febbraio 1929[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film venne presentato in prima al Gaiety Theatre di New York il 3 ottobre 1928[2]. La versione sonora uscì al Roxy di New York il 15 settembre 1929, mentre in Germania fu presentato al Phoebus-Palst di Monaco il 20 novembre dello stesso anno[3].

Pare che oggi il film sia andato perduto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb business
  2. ^ a b Silent Era
  3. ^ Film Portal

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema