I ponti di Madison County (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I ponti di Madison County
Titolo originale The Bridges of Madison County
Autore Robert James Waller
1ª ed. originale 1992
1ª ed. italiana 1993
Genere romanzo
Sottogenere Drammatico-sentimentale
Lingua originale inglese
Seguito da A Thousand Country Roads

I ponti di Madison County è un romanzo best-seller del 1992 di Robert James Waller che narra la storia di una donna sposata ma sola, che vive nella Contea di Madison negli anni sessanta e della relazione di questa con un fotografo del National Geographic che è in visita alla contea per un servizio fotografico sui celebri ponti coperti. Il romanzo è presentato come tratto da una storia vera, ma è un'opera di fantasia. Comunque, l'autore, in un'intervista, ha sottolineato le similitudini fra il romanzo ed il proprio vissuto.[1]

Il romanzo è uno dei bestseller del XX secolo, con 50 milioni di copie vendute nel mondo. Dal libro è stato tratto l'omonimo film e un musical rapresentato nel 2013 a Williamstown e l'anno successivo a Broadway.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trascrizione dell'intervista con Robert James Waller sul sito http://www.readinggroupguides.com/guides3/thousand_country_roads2.asp#bio, del 4 Febbraio 2008
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura