I guardiani del destino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I guardiani del destino
The Adjustment Bureau.jpg
Matt Damon e Emily Blunt in una scena del film
Titolo originale The Adjustment Bureau
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2011
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantastico, romantico
Regia George Nolfi
Soggetto Philip K. Dick
Sceneggiatura George Nolfi
Produttore Bill Carraro, Michael Hackett, Chris Moore, George Nolfi
Produttore esecutivo Isa Dick Hackett
Casa di produzione Electric Shepherd Productions
Media Rights Capital
Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia John Toll
Montaggio Jay Rabinowitz
Musiche Thomas Newman
Scenografia Kevin Thompson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I guardiani del destino (The Adjustment Bureau) è un film del 2011 scritto e diretto da George Nolfi, basato su un racconto del 1954 di Philip K. Dick, Squadra riparazioni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

David Norris, brillante ex alunno e già giocatore di basket della Fordham University, è un membro del congresso a cui si prospetta una brillante carriera politica. Dopo aver incontrato una bella ballerina di nome Elise Sellas, capisce che circostanze strane e inverosimili, ma non casuali, perché costruite da qualcuno, impediscono il loro rapporto.

Norris scopre che alcune persone potenti e con fantascientifici poteri: chiamati "guardiani", agenti di un'efficiente organizzazione segreta che lavorano per una misteriosa figura, tramano per tenerlo separato da Elise; attenendosi agli ordini e portando avanti un complesso piano progettato dal loro grande capo.

Lui innamorato della ragazza decide quindi di insistere nella relazione con lei nonostante tutto, cercando anche di scoprire il motivo di tanta ostilità che però sembra essere invece realmente e in modo inquietante sconosciuto a tutti gli agenti di ogni livello di importanza.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film si basa su un racconto di Philip K. Dick intitolato Squadra riparazioni (Adjustment Team), pubblicato per la prima volta sulla rivista Orbit Science Fiction e successivamente incluso in diverse raccolte (pubblicate in Italia da Mondadori e Fanucci).

Lo script del film è firmato da George Nolfi, già autore di diversi blockbuster, che con questo film debutta nella regia. Nel febbraio del 2009 la rivista Variety riporta che Matt Damon è stato ingaggiato per il ruolo da protagonista,[1] nel luglio dello stesso anno viene annunciato che Emily Blunt sarà la sua partner sul set.[2] Le riprese sono incominciate a metà settembre 2009, e sono avvenute prevalentemente a New York (la pellicola è ambientata a Manhattan).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La Universal Pictures ha acquistato il film tramite un'asta indetta dai fondatori della Media Rights Capital,[2] Asif Satchu e Modi Wiczyk, già tra i produttori di Brüno. Il film è uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 4 marzo 2011,[3] mentre in quelle italiane è uscito il 27 maggio.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La versione home video include diversi extra, fra cui le scene eliminate. In queste notiamo un personaggio, Henderson, che a causa dei tagli di queste scene, è stato stranamente eliminato completamente dal film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Studios weigh star packages, variety.com, 24 febbraio 2009. URL consultato il 29 maggio 2014.
  2. ^ a b Emily Blunt boards Bureau, variety.com, 14 luglio 2009. URL consultato il 29 maggio 2014.
  3. ^ Date di uscita, imdb.it. URL consultato il 29 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema