I giocatori di carte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I giocatori di carte
I giocatori di carte
Autore Paul Cézanne
Data 1890-1895
Tecnica olio su tela
Dimensioni 47,5 cm × 57 cm 
Ubicazione Musée d'Orsay, Parigi

I giocatori di carte è un dipinto a olio su tela (47x56 cm) realizzato da Paul Cézanne a fine Ottocento. È conservato nel Musée d'Orsay di Parigi.

Sul medesimo tema della partita a carte Cézanne dipinse cinque differenti versioni. Due uomini in un'osteria di paese stanno giocando a carte davanti ad uno specchio. L'immagine si presenta con uno schema fortemente geometrizzato, che conferisce ai due personaggi dignità classica. Distorcendo la visione prospettica, Cèzanne riesce ad ottenere il massimo grado di centralità, che risulti credibile in una scena di vita vissuta: questo lieve scarto dal centro è un acuto stratagemma per evitare il rischio che l'opera risulti troppo artefatta: le cose non ci si presentano mai in uno stato di perfetto equilibrio.

Tutta la tela è costituita da abbassamenti di tono dei colori blu, giallo e rosso. Le pennellate si compongono a tasselli, e talvolta si presentano solitarie e sintetiche, come il riflesso sulla bottiglia o il semplice tratto che descrive l'occhio infossato del giocatore di destra. Inoltre Cèzanne fa un sapiente uso delle linee; con quella retta evidenzia la sicurezza dell'uomo alla nostra sinistra e con quella curva sottolinea l'incertezza di quello a destra che probabilmente perderà la partita. Nell'uomo di sinistra è riconoscibile il giardiniere di Cézanne Aix.

Nel dipinto Cèzanne, non rende solo un'impressione, ma anche una descrizione del senso interno all'azione, come se fosse la sintesi destinata a permanere nella mente, quasi calcificata e sotto forma di ricordo.

Uno studio preparatorio dell'opera è stata venduto il primo maggio 2012 al valore di 19.122.500 dollari. Una delle versioni, invece, risulta essere il quadro più pagato al mondo: fu acquistato nel 2011 dagli eredi del Qatar dell'armatore greco George Embricos per la cifra di 250 milioni di dollari, battendo il precedente record di 140 milioni detenuto da Numero 5 di Jackson Pollock.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I giocatori di carte di Cezanne venduto per 250 milioni di dollari, Il Sole 24 Ore, 4 febbraio 2012. URL consultato il 3 maggio 2014.
pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura