I genitori di mia moglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I genitori di mia moglie
Buster Keaton in My Wife's Relations (1922).jpg
Titolo originale My Wife's Relations
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1922
Durata 25 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Buster Keaton
Sceneggiatura Buster Keaton
Interpreti e personaggi

I genitori di mia moglie è un cortometraggio comico muto scritto, diretto e interpretato da Buster Keaton.

Del film esiste una versione della RAI con i cartelli letti da Daniele Formica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un donnone porta Buster in tribunale perché crede che egli le abbia rotto una finestra. Il giudice però è polacco e per errore li sposa. I quattro fratelli brutali della nuova moglie e lei stessa maltrattano Buster. Uno dei suoi cognati però trova una lettera nel suo vestito e crede che abbia vinto centomila dollari. Allora cominciano a trattarlo bene e comprano una casa di lusso. Scoperto che Buster non deve ereditare assolutamente niente tentano di ucciderlo ma egli, dopo avere per sbaglio lievitato un enorme quantità di birra, riesce a fuggire dai suoi nemici e fugge in treno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema