I fuochi dell'ira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I fuochi dell'ira
Titolo originale Rage
Autore Wilbur Smith
1ª ed. originale 1987
Genere Romanzo
Sottogenere Avventura
Lingua originale inglese

I fuochi dell'ira è un romanzo d'avventura di Wilbur Smith.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del seguito de Il potere della spada e narra le varie vicende che seguono al matrimonio di Shasa con Tara. Siamo nel grave periodo dell'Apartheid. Shasa ha fatto carriera nel mondo della politica ma sua moglie Tara si è innamorata di Moses Gama, un rivoluzionario di sinistra e lo appoggerà nelle sue operazioni di terrorismo. Intanto si delineano i caratteri diversi dei quattro figli Sean, Garrick, Michael e Isabella. Per lottare contro Moses, Shasa dovrà allearsi con il suo fratellastro Manfred De La Rey, figlio illegittimo di Centaine.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]