I dolci inganni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I dolci inganni
I dolci inganni.jpg
Francesca (Catherine Spaak)
Titolo originale I dolci inganni
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 1960
Durata 95 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Alberto Lattuada
Soggetto Alberto Lattuada, Francesco Ghedini
Sceneggiatura Alberto Lattuada, Francesco Ghedini, Claude Brulé, Franco Brusati
Produttore Silvio Clementelli
Casa di produzione Laetitia Film (Roma) - Les Films Marceau (Parigi)
Distribuzione (Italia) Titanus
Fotografia Gábor Pogány
Montaggio Leo Catozzo
Musiche Piero Piccioni
Scenografia Maurizio Chiari
Costumi Lucia Mirisola
Interpreti e personaggi

I dolci inganni è un film del 1960 diretto da Alberto Lattuada.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Francesca, che ha sedici anni, è innamorata di un architetto che ha vent'anni più di lei. A scuola la ragazzina parla con le sue amiche delle esperienze vissute con Enrico. Uscita da scuola Francesca accompagna la madre a fare compere e incontra un ragazzo, amico intimo della famiglia, che la porta da una nobile innamorata di lui. Arriva la sera e l'adolescente sente il bisogno di rivedere l'architetto e lo raggiunge sul posto di lavoro. Piano piano però Francesca si rende conto di essersi sbagliata sul suo conto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema