I delitti della luna piena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I delitti della luna piena
Titolo originale Romasanta
Paese di produzione Spagna, Italia, Regno Unito
Anno 2004
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore, thriller
Regia Paco Plaza
Soggetto Alfredo Conde
Sceneggiatura Elena Serra, Alberto Marini
Fotografia Mac Ahlberg
Montaggio David Gallart
Effetti speciali Arturo Balceiro, Xavi Bastida, Víctor García, Juan Serrano
Musiche Javier Salmones
Scenografia Baltasar Gallart
Costumi Sonia Grande
Trucco Elvira Guijarro
Interpreti e personaggi

I delitti della luna piena (Romasanta) è un film diretto da Paco Plaza, prodotto da Brian Yuzna e distribuito dalla Dnc Entertainment. Nelle sale cinematografiche italiane è stato distribuito dal 26 novembre 2004.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spagna, Galizia 1850. Vengono ritrovati tredici cadaveri con terrificanti mutilazioni ed inspiegabili incisioni chirurgiche. Gli abitanti del paese sono troppo intimoriti per addentrarsi nelle foreste infestate dai lupi. Nasce così la leggenda del "Licantropo di Allariz".

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film è ispirato ad un venditore ambulante (Manuel Blanco Romasanta) realmente esistito della fine del 1800, che confessò di aver ucciso tredici persone e di aver ricavato dal loro grasso del sapone.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema