I cowboys del deserto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I cowboys del deserto
Titolo originale Go West
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1940
Durata 80 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Edward Buzzell
Produttore Jack Cummings
Fotografia Leonard Smith
Montaggio Blanche Sewell
Interpreti e personaggi

I cowboys del deserto è un film commedia dei fratelli Marx del 1940. La regia è affidata ad Edward Buzzell già dietro la macchina da presa con Tre pazzi a zonzo del 1939.

Trama[modifica | modifica sorgente]

S. Quentin Quale (Groucho) si sta recando all'ovest in cerca di fortuna. Alla stazione incontra Joseph e Rusty Panello (Chico e Harpo) due fratelli semplici ma molto ingegnosi che, volendo recarsi anch'essi all'ovest per diventare cercatori d'oro, sottraggono tutti i soldi in possesso del povero Groucho con la truffa da un dollaro. Una volta raggiunto l'ovest i due stringono amicizia con il vecchio Dan Wilson la cui proprietà, Dead Man's Gulch, è completamente povera del prezioso metallo giallo. Chico e Harpo comprano la proprietà in cambio di dieci dollari. Né il vecchio né i due sono a conoscenza del fatto che intanto Terry Turner, ossia il fidanzato della figlia di Dan (figlio di un suo rivale di vecchia data di Dan) sta vendendo il terreno alle ferrovie per trarre finalmente un guadagno da quella terra improduttiva e ingraziarsi così il favore del vecchio per sposare finalmente la bella Eva. Tuttavia la già complicata serie di equivoci viene peggiorata dal malvagio Mr. Beecher, che vuole impedire il proficuo accordo con le ferrovie. Toccherà ovviamente al magico trio dei fratelli Marx unire le forze per salvare la giornata e permettere ai due giovani di sposarsi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema