I cowboys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I cowboys
Titolo originale The Cowboys
Paese di produzione USA
Anno 1972
Durata 128 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western
Regia Mark Rydell
Soggetto William Dale Jennings
Sceneggiatura Harriet Frank Jr. William Dale Jennings Irving Ravetch
Fotografia Robert Surtees
Montaggio Neil Travis
Musiche John Williams
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I cowboys (The Cowboys) è un film western diretto dal regista Mark Rydell.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Will Anderson è proprietario di una fattoria ed alleva vacche. È solo e scontroso da quando i suoi due figli sono stati uccisi. Adesso deve vendere le vacche e per farlo deve portarle in una città lontana, ma nel paese dove vive non ci sono uomini disponibili e quindi è costretto ad assoldare 11 ragazzini direttamente dalla scuola. Con loro un afroamericano di mezza età con la funzione di cuoco e un giovane mulatto. Dopo un veloce apprendistato il gruppo parte con la mandria. I problemi lungo il viaggio non mancano, primo tra tutti il tentativo di furto da parte del cattivo di turno, Longhair. In una lotta epica per la salvezza propria e della mandria, i ragazzini perderanno il loro datore di lavoro che morrà, ferito e torturato, per mano del cattivo. Nella sparatoria successiva, vendicheranno Will e porteranno a termine il lavoro ritrovandosi uomini.

Serie televisiva[modifica | modifica sorgente]

Nel 1974 la Warner Bros. produsse la serie televisiva remake Giovani Cowboys (The Cowboys) per la ABC con protagonista Jim Davis, Diana Douglas, e Moses Gunn.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema