I coloni di Catan (gioco di carte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I coloni di Catan
Regole
N° giocatori 2
Mazzo Speciale
Ambientazione Isola di Catan
Requisiti
Aleatorietà Si

Il gioco di carte I coloni di Catan è una versione per due giocatori dell'omonimo gioco da tavolo, distribuito in Italia dalla Tilsit. In questo gioco viene simulata l'espansione, separata, di due gruppi di coloni nell'isola di Catan.

Come nel gioco da tavola I coloni di Catan, ogni giocatore può sviluppare i propri possedimenti, costruendo strade, colonie e città ed utilizzando le materie prime che queste forniscono per realizzare altre costruzioni.

Sono state prodotte anche delle espansioni per questo gioco, in parte simili alle espansioni del gioco da tavolo, non tutte tradotte in italiano.

Il gioco[modifica | modifica wikitesto]

Contenuto della scatola[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 dadi, "evento" e "produzione"
  • 2 pedine, "potenza militare" e "potenza commerciale"
  • 120 carte, divise in:
    • 18 carte iniziali, 9 per ciascun giocatore (due colonie, una strada ed un terreno per ogni tipo)
    • 11 carte terreno, legate alle produzioni di grano, lana, legno, argilla, minerale e oro
    • 19 carte di costruzione (7 strade, 7 città e 5 colonie)
    • 10 carte "evento"
    • 62 carte "sviluppo", a loro volta divise in:
      • carte "azione"
      • carte di sviluppo territoriale o con unità
      • carte riservate alle città

Riassunto delle regole[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori giocano a turni alterni. Ogni turno è suddiviso nelle seguenti fasi di gioco:

  1. Evento: il lancio del dado "evento" determina un evento, positivo o negativo, che può interessare entrambi i giocatori o solo il giocatore di turno.
  2. Produzione: il lancio del dado produzione determina le carte terreno che forniscono materia prima alle colonie o città contigue, di entrambi e giocatori.
  3. Fase principale: il giocatore di turno può compiere le seguenti azioni, anche più volte:
    • giocare carte "azione";
    • scambiare risorse;
    • costruire.
  4. Fine del turno: il giocatore pesca un opportuno numero di carte "sviluppo" e passa il turno.


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

giochi da tavolo Portale Giochi da tavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi da tavolo