I Fought the Law

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Fought the Law
Artista Bobby Fuller
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1965
Durata 2 min : 14 s
Album di provenienza I Fought the Law
Genere Rock and roll[1]
Etichetta Mustang Records
Registrazione 1964[1]
Bobby Fuller - cronologia
Singolo precedente
(1965)
Singolo successivo
(1966)

I Fought the Law è una canzone scritta da Sonny Curtis, incisa per la prima volta dai Crickets nel 1959.

Storia del brano[modifica | modifica sorgente]

Versione di Bobby Fuller[modifica | modifica sorgente]

Una versione del brano, incisa da Bobby Fuller, occupa la centosettantacinquesima posizione della lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone.[2]

Versione dei Clash[modifica | modifica sorgente]

I Fought the Law
Artista The Clash
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 giugno 1979 Stati Uniti
Durata 2 min. : 38 s.
Genere British punk
Etichetta CBS 50738
Formati 45 giri
The Clash - cronologia
Singolo precedente
(1978)
Singolo successivo
(1979)

La versione di I Fought the Law dei Clash è stata pubblicata come singolo nel 1979.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

La cover appare per la prima volta sull'E.P. inglese The Cost of Living, pubblicato nel maggio del 1979. Negli USA, il brano apparirà per la prima volta sull'edizione americana dell'album di debutto della band, The Clash. Nel 1988, la CBS Records ripubblicò il singolo nei seguenti formati: CD, 12" e 7", con The City of the Dead (presente sul lato B di Complete Control) e 1977 (lato B di White Riot) come B-side.

Anno B-side Formati Etichetta Paese Note
1979
  1. I Fought the Law (2:38)
45 giri (7") Epic 9-50738 USA Promo
1988
  1. The City of Dead (2:24)
  2. 1977 (1:40)
45 giri (7") CBS CLASH 1 UK
1988
  1. The City of Dead (2:23)
  2. Police on My Back (3:17)
  3. 48 Hours (1:36)
45 giri (7") CBS CLASH T1 UK
1988
  1. The City of Dead (2:23)
  2. Police on My Back (3:17)
  3. 48 Hours (1:36)
CD CBS CLASH C1 UK

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Anno Classifica Posizione
1988 UK Singles Chart[3] 22

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Sono molte altre le cover del brano realizzate da altrettanti artisti, quali Bryan Adams, Stray Cats, Green Day, Dead Kennedys, Mike Ness, Finley.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) I Fought the Law in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Le 500 canzoni più belle. L'elenco completo di Rolling Stone, Oggi, 14 dicembre 2010. URL consultato il 3 giugno 2011.
  3. ^ Chart Stats - The Clash. URL consultato il 2008-11-18.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock