ITC Avant Garde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ITC Avant Garde
Logo della rivista Avant Garde
Stile Neo-grotesque, sans-serif
Data di creazione 1970 - 1977
Disegnatore Herb Lubalin, Tom Carnasse
Produttore ITC

Avant Garde è una famiglia di caratteri tipografici creati a partire dal 1970 da Herb Lubalin e Tom Carnasse.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente nato come il logo della rivista Avant Garde, magazine specializzato nella diffusione del grafica, Lubalin e il suo socio Carnasse[1] trasformano il concetto del logotipo in un vero e proprio carattere tipografico, dando così luce ad uno dei più apprezzati caratteri della storia. Negli anni successivi furono sviluppate anche le declinazioni: il condensato per opera di Ed Benguiat nel 1974, mentre gli obliqui sono stati progettati da André Gürtler, Erich Gschwind e Christian Mengelt nel 1977. Tra le caratteristiche più interessanti, c'è da sottolineare anche la progettazione di numerose alternative stilistiche e legature assai innovative per l'epoca.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

L'Avant Garde è molto utilizzato, soprattutto negli ultimi decenni; esempi di rilievo sono i loghi di brand famosi, come Adidas, Meralco e del MIT.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sex, prison and lost ligatures: The story of Avant Garde