INQ (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
INQ
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 2008 a Londra
Chiusura 31 gennaio 2014
Sede principale Londra
Gruppo Hutchison Whampoa
Persone chiave Frank Meehan, CEO e fondatore
Jeff Taylor, Marketing Director a co-fondatore
Ken Johnstone, Product Director e co-fondatore
Settore Telecomunicazioni
Prodotti Telefoni cellulari
Sito web www.inqmobile.com

INQ è stato un produttore di telefoni cellulari con sede a Londra, controllato da Hutchison Whampoa. Il 31 gennaio 2014 ha annunciato di aver terminato le proprie attività[1].

INQ produceva smartphone che, oltre alle funzionalità classiche dei telefoni cellulari 3G, integrano anche strumenti per il social networking e la navigazione Internet mobile. INQ ha fornito vari modelli di cellulari (a partire dal modello INQ1) agli operatori 3 UK, 3 Australia e 3 Italia.

Social network e servizi offerti da INQ[modifica | modifica wikitesto]

Modelli[modifica | modifica wikitesto]

Concorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inq Mobile chiude, il saluto dell'azienda

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Telefonia