I, Zombie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I, Zombie
Titolo originale I, Zombie - A Chronicle of Pain
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1998
Durata 85 min.
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 4:3
Genere orrore, drammatico
Regia Andrew Parkinson
Soggetto Andrew Parkinson
Sceneggiatura Andrew Parkinson
Produttore Andrew Parkinson
Casa di produzione Bedford Entertainment
Distribuzione (Italia) Miti Home Video
Fotografia Jason Shepherd
Montaggio Gary Hewson, Andrew Parkinson
Effetti speciali Robin Pritchard
Musiche Andrew Parkinson
Interpreti e personaggi
« La sua anima fu l'ultima ad andarsene »
(Tagline del film)

I, Zombie è un film horror britannico del 1998 diretto, scritto e prodotto da Andrew Parkinson, con Dean Sipling e Ellen Softley.

Il film è uscito nelle sale britanniche nel 1998, mentre uscì in Italia direttamente in DVD il 22 gennaio 2004[1].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un ragazzo, Mark, mentre si trova in un bosco, viene morso da una persona che sembra essere infetta da qualcosa. Quando torna a casa, comincia ad ammalarsi e nel suo corpo inizia una degenerazione lenta ma costante, e alla fine il ragazzo si trasforma in uno zombie. Mark, alla fine, lascia la sua ragazza e si trasferisce in un altro posto. Per sopravvivere, deve mangiare carne umana. Sebbene sia contro la sua stessa coscienza, Mark uccide alcune persone nel suo soggiorno per poi mangiarle. Ma le cose cominciano a peggiorare mentre la degenerazione progredisce.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Imdb

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema