I'm with You (Avril Lavigne)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'm with You
I'mwithuu.png
Screenshot del video musicale del brano
Artista Avril Lavigne
Tipo album Singolo
Pubblicazione 19 novembre 2002Stati Uniti
3 marzo 2003 Europa
31 marzo 2003 Regno Unito
Durata 3 min : 44 s
Album di provenienza Let Go
Genere Teen pop[1]
Alternative rock[1]
Ballata
Etichetta Arista Records
Produttore Antonio "LA" Reid
Certificazioni
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(Vendite: 7.500+)
Stati Uniti Stati Uniti[3]
(Vendite: 500.000+)
Avril Lavigne - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

I'm with You è un brano musicale della cantautrice canadese Avril Lavigne, estratto come terzo singolo dall'album di esordio Let Go. È stato pubblicato il 19 novembre 2002 dalla Arista Records. È stata la prima ballad di Avril Lavigne ad essere estratta come singolo. È stato il secondo brano di Avril Lavigne ad essere nominato a un Grammy nelle categorie Brano dell'anno e Miglior performance pop vocale femminile ai Grammy Awards 2004.

Il brano ha raggiunto la numero uno in Messico, la numero quattro nella Billboard Hot 100 (terzo singolo di Avril Lavigne a raggiungere la top ten), la numero sette in Regno Unito e la numero tredici in Canada. I'm with You ha ricevuto airplay radiofonico e televisivo in Australia, ma non è mai stato lanciato ufficialmente.

Il singolo[modifica | modifica sorgente]

I'm with You è una ballad molto intensa che si discosta dal ritmo coinvolgente ed incalzante dei due precedenti singoli Complicated e Sk8er Boi. Grazie a questo cambiamento e ad un videoclip con atmosfere più cupe rispetto ai precedenti, in sintonia con il testo e la musica, questo singolo confermerà anche nel 2003 il successo dell'artista canadese.

L'arrangiamento dei singoli estratti da Let Go, con la scelta di I'm with You come terzo, rientra nel dibattito delle scelte controverse, dato che I'm with You era "considerato da alcuni la potenziale messa a segno più grande nell'album", e avrebbe potuto stabilire Avril Lavigne come un'artista più matura se fosse stato pubblicato per primo. Secondo Reid, "Alcune persone proprio non le capisco. E con il primo video, vi è stata una certa preoccupazione perché era troppo giovane e scherzosa, avrebbe potuto alienare gli amanti della musica più seria". KidsWorld l'ha definita "la canzone perfetta per soffocare il dolore quando quel ragazzo della tua classe per cui hai una cotta ti spezza il cuore".[4]

Il singolo viene pubblicato in Italia il 23 aprile 2003, e nel dicembre 2002 in USA.

I'm with You è stato candidato a 4 premi durante il 2003 (vedere Premi ricevuti da Avril Lavigne), ed è stato venduto in più di 4 milioni di copie. I'm with You ha riscosso un buon successo negli Stati Uniti affiorando nell'inverno del 2002 e raggiungendo il quarto posto.

La popstar Rihanna ha proposto un sample di I'm with You in un suo brano tratto dall'album Loud, intitolato Cheers (Drink to That) e scelto come singolo nel 2011.

È stato prodotto un remix del singolo dalle sonorità techno da Leama & Moor nel 2003.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. I'm with You - 3:44
  2. I'm with You (Live in Mexico City 2002) - 3:57
  3. Unwanted (Live in Mexico City 2002) - 4:01
  4. I'm with You Video (prodotto da Coleen Haynes e diretto da David LaChapelle)

Video[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip del singolo è stato girato tra l'8 e il 9 novembre 2002 e diretto dal fotografo e regista David LaChapelle. Il video è ambientato in un pub dalle luci soffuse in cui una moltitudine di ragazzi si scatena al ritmo di una musica impercettibile. Poco lontano, timidamente celata dietro un'altra figura, compare Avril, i cui tratti del volto lasciano presagire un profondo sentimento di tristezza e rassegnazione.

Subito dopo la cantante ricompare sola in una cupa galleria, mentre intona le prime parole della canzone lasciando che una serena brezza le scompigli leggermente i capelli. Nel frattempo la prima Avril è intravista mentre con fare rassegnato si fa timbrare la mano da un uomo, per poter entrare nel locale; addentratasi nei punti in cui la festa è più concitata, viene strattonata casualmente da un gruppo di ragazzi, totalmente assorti dal ritmo della loro danza.

Contemporaneamente la figura sola di Avril, che prima era sotto una galleria, è vista camminare all'aperto in un quartiere deserto, le cui deboli luci illuminano l'asfalto segnato dalla pioggia. Alla grigia figura della cantante si contrappongono altri membri della sua band, anch'essi soli mentre accompagnano con i loro strumenti l'incalzante ritmo di "I'm With You".

Il video procede con Avril che si avventura malinconica attraverso una porta, camminando serenamente attraverso la turbolenta folla degli invitati al pub. Avril stessa viene presa di mira da un tale, che, dopo aver smesso di amoreggiare con la sua ragazza, la abbandona per tentare di sedurre la cantante. Quest'ultima, con fare violento e nervoso, lo allontana da sé, scaraventandolo con disprezzo sulla folla.

Seguono l'alternarsi di scene con le due Avril (la prima nel pub, la seconda sola all'aperto) protagoniste, sapientemente variate in contemporanea ai cambiamenti del ritmo musicale. Ad un certo punto, la cantante appare abbandonare la festa, sbattendo con un calcio la porta, ma subito dopo ricompare nel locale, in uno stato di abbandono e quiete che contrasta con i movimenti scatenati e quasi monotoni della gente.

Il video ha due diverse conclusioni: in quello ufficiale, Avril abbandona il pub per ritrovarsi nuovamente sola nel freddo autunnale. Nella versione non ufficiale, all'uscita dal luogo, la cantante incontra i suoi amici ad aspettarla e li segue, scomparendo definitivamente dalla scena.

Il video, in realtà, avrebbe dovuto rispettare la scelta di Avril, che voleva mostrarsi nel video mentre si esibiva nel pub con la sua band, in modo molto affine al videoclip di Losing Grip.[5] Il regista David LaChapelle ha invece impostato un video dai toni più cupi, ribadendo il concetto della solitudine, ideato in parte dalla stessa Avril.[5] Nell'attuale videoclip ci sono 75 comparse (di cui una buona parte ha partecipato al video Dirrty di Christina Aguilera), scelte appositamente in base a quanto energiche si sono rivelate.[5] Per farle scatenare in un ballo scoordinato e agitato, nel locale sono stati inseriti a tutto volume cd contenenti canzoni dei Sex Pistols e dei The Clash.[5] Durante le riprese il brano è stato velocizzato e, nella fase del montaggio, le scene sono state rallentate per far coincidere le labiali di Avril con la musica del brano originale. Much Music ha eletto il video uno dei 100 video più belli di tutti i tempi. Ha debuttato in Total Request Live di MTV il 2 dicembre 2002 alla numero cinque.[6] Si è mantenuto 50 giorni nel programma,[6] ed è stato 8 giorni in vetta al countdown.[7]

Premi[modifica | modifica sorgente]

I'm with You è stata candidata ai Grammy Awards 2004 nella categoria Song of the Year e Best Female Pop Vocal Performance, ma perse di fronte al singolo Beautiful di Christina Aguilera. Il video è stato anche nominato agli MTV Video Music Awards del 2003 come Best Female Video.

I'm with You imbocca il percorso del successo divenendo il terzo singolo consecutivo dell'artista ad affermarsi fra i primi dieci più venduti negli Stati Uniti nei primi mesi dell'inverno 2003. Il brano ha speso dieci settimane consecutive nella top 10 e ventisette settimane nella Hot 100 divenendo la seconda canzone di Avril Lavigne a stare più tempo nella classifica, superata solo dal suo singolo di debutto, Complicated, che è stato in classifica per 31 settimane. Il brano è stato certificato disco di oro dalla Recording Industry Association of America nel 2006 per vendite che ammontano a oltre 500000 copie negli Stati Uniti. Sino ad ottobre 2011, I'm with You ha venduto 456000 copie digitali negli Stati Uniti.[8]

Anno Cerimonia Premio Esiti
2003 MTV Video Music Awards Miglior video femminile Nomination
Teen Choice Awards Canzone d'amore Vinto
Socan Awards Miglior canzone pop Vinto
2004 Grammy Awards Miglior performance pop vocale femminile Nomination
Brano dell'anno Nomination
Juno Awards Juno Scelta dei fan Nomination
ASCAP Film and Television Music Awards Canzone più suonata in un film Vinto
BMI Awards Miglior canzone pop Vinto

Date di pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Paese Data Formato Etichetta
Stati Uniti 19 novembre 2002 CD singolo Arista
Europa 3 marzo 2003
Regno Unito 31 marzo 2003

Presenze in altri media[modifica | modifica sorgente]

La canzone è stata inserita nella terza stagione della serie Scrubs - Medici ai primi ferri, nell'episodio Il mio mentore tormentato,[9], in un episodio di Smallville, "Clonata per amore" e nell'episodio pilota della serie "Tarzan" del 2003 con protagonista Travis Fimmel. È stata utilizzata anche nel film Una settimana da Dio, all'interno del quale ha vinto gli ASCAP Film and Television Music Awards come Miglior canzone per un film.[10] Il brano è stato sfruttato nel 2003 anche nella soap opera brasiliana Mulheres Apaixonadas.

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2003) Posizione
Belgio (Fiandre)[31] 62
Regno Unito[32] 120
Stati Uniti 18
Svezia[33] 92
Svizzera[34] 83

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) I'm with You' in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ http://rianz.org.nz/rianz/oldchart.asp?chartNum=1356&chartKind=S
  3. ^ http://www.riaa.com/goldandplatinumdata.php?artist=%22I%27m+with+You%22
  4. ^ Avril Lavigne CD Review | Let Go | Complicated | Arista Records
  5. ^ a b c d Videografia di Avril Lavigne, AvrilParadise. URL consultato il 27 febbraio 2009.
  6. ^ a b "The TRL Archive – Debuts". ATRL. Retrieved June 16, 2007.
  7. ^ "The TRL Archive – Number Ones". ATRL. Retrieved June 16, 2007.
  8. ^ Avril Lavigne's US sales in Billboard.
  9. ^ Avril Lavigne Songs from TV and Movies at Tunefind.com, Tunefind. URL consultato il 27 febbraio 2009.
  10. ^ Premi for Bruce Almighty (2003), Internet Movie Database. URL consultato il 27 febbraio 2009.
  11. ^ (DE) Andamento di I'm With You nella classifica dell'Austria, austriancharts.com. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  12. ^ (NL) Andamento di I'm With You nella classifica delle Fiandre, ultratop.be. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  13. ^ (FR) Andamento di I'm With You nella classifica della Vallonia, ultratop.be. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  14. ^ Avril Lavigne | Awards | AllMusic
  15. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica della Danimarca, danishcharts.com. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  16. ^ (FR) Andamento di I'm With You nella classifica della Francia, lescharts.com. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  17. ^ (DE) Andamento di I'm With You nella classifica della Germania, charts.de. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  18. ^ Εβδομάδα - Greek Singles Chart
  19. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica dell'Irlanda, chart-track.co.uk. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  20. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica dell'Italia, italiancharts.com. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  21. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica della Norvegia, norwegiancharts.com. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  22. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica della Nuova Zelanda, charts.org.nz. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  23. ^ (NL) Andamento di I'm With You nella classifica dei Paesi Bassi, dutchcharts.nl. URL consultato il 14 ottobre 2012.
  24. ^ (EN) Andamento di I'm with You nella classifica del Regno Unito, chartstats.com. URL consultato il 14 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2012).
  25. ^ (EN) Andamento di I'm With You nella classifica della Svezia, swedishcharts.com. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  26. ^ (DE) Andamento di I'm With You nella classifica della Svizzera, hitparade.ch. URL consultato il 9 dicembre 2009.
  27. ^ (EN) Billboard, Billboard Hot 100, Nielsen Media, 1º febbraio 2003. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  28. ^ (EN) Billboard, Billboard Pop Songs, Nielsen Media, 8 febbraio 2003. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  29. ^ (EN) Billboard, Billboard Adult Contemporary, Nielsen Media, 8 marzo 2003. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  30. ^ (EN) Billboard, Billboard Adult Pop Songs, Nielsen Media, 22 febbraio 2003. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  31. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  32. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2003.pdf
  33. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2003
  34. ^ Schweizer Jahreshitparade 2003 - hitparade.ch