I'm on Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'm on Fire
I'm on fire video.png
Bruce Springsteen in una scena del video
Artista Bruce Springsteen
Tipo album Singolo
Pubblicazione 6 febbraio 1985
Durata 2 min : 37 s
Album di provenienza Born in the U.S.A.
Genere Album-oriented rock
Etichetta Columbia Records
Produttore Jon Landau, Chuck Plotkin, Bruce Springsteen, Steve Van Zandt
Registrazione febbraio 1982 a New York
Formati 45 giri
Bruce Springsteen - cronologia
Singolo precedente
(1984)
Singolo successivo
(1985)

I'm on Fire è una canzone di Bruce Springsteen. Nel 1985 è diventato il quarto singolo pubblicato dell'album Born in the U.S.A.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

La canzone raggiunse la 6# posizione nella classifica Billboard Hot 100 del 1985, mentre nei Paesi Bassi si posizionò addirittura 1# per tre settimane nell'agosto dello stesso anno.

Classifica (1959) Peak
position
Australia 12
Paesi Bassi 1
Regno Unito 5
Stati Uniti 6

Lista delle cover realizzate (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

  • Johnny Cash, nell'album Badlands: A Tribute to Bruce Springsteen's Nebraska del 2000
  • Harry Manx, nell'album In God we Trust del 2007
  • John Mayer, nell'album Battle Studies del 2009
  • Barry Gibb, in una data del suo mythology tour come ringraziamento allo stesso springsteen che poco tempo prima aveva eseguito in una data di un suo tour un'emozionante versione di stayin'alive

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock