I'm Glad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'm Glad
Aimgled.png
Screenshot del video
Artista Jennifer Lopez
Tipo album Singolo
Pubblicazione 8 aprile 2003
Durata 3 min : 42 s
Album di provenienza This Is Me... Then
Genere Pop
Contemporary R&B
Etichetta Epic Records
Produttore Cory Rooney, Troy Oliver
Registrazione 2002
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(35.000 +)
Jennifer Lopez - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2004)

I'm Glad è il terzo singolo estratto dal terzo album della Lopez This Is Me... Then del 2002.

Il video[modifica | modifica sorgente]

Il video di I'm Glad, diretto da David LaChapelle, è ispirato al film del 1983 Flashdance, che vedeva protagonista Jennifer Beals, il cui personaggio, Alexandra Owens, è interpretato da Jennifer Lopez. Jennifer è vestita esattamente come la Beals nel film, ed ha affermato che "i'm Glad" è stato uno dei video più complicati da realizzare. Il risultato comunque è stato nominato per quattro MTV Video Music Awards nel 2003: "miglior video di un'artista femminile", "miglior video dance", "miglior coreografia", e "miglior regia".

Ha però generato dei problemi di diritti d'autore fra la Sony Music (etichetta della Lopez) e la Paramount Pictures (detentrice dei diritti del film). Il video rappresenta infatti la cantante che riproduce con filologica precisione alcune scene del film: stessi costumi, stesse coreografie, stesse inquadrature. Nonostante nelle intenzioni si trattasse, come dichiarato dalla Lopez, di un tributo al film, la Sony perse la causa e dovette pagare una penale alla Paramount per l'uso di quelle coreografie ed immagini all'interno del videoclip[2].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD 1
  1. "I'm Glad" – 3:42
  2. "I'm Glad" (Paul Oakenfold Perfecto Remix) – 5:49
  3. "I'm Glad" (Ford's Siren Club Mix) – 5:30
  4. "All I Have" (Ignorants Mix featuring LL Cool J) – 4:02
CD 2
  1. "I'm Glad" – 3:42
  2. "I'm Glad" (J-Lo Vs. Who Da Funk Main Mix) – 7:21
  3. "I'm Glad" (Murk Miami Mix) – 8:00
  4. "I'm Glad" (Video)

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche (2003) Posizione
massima
Australia[3] 10
Austria[4] 50
Belgio (Fiandre)[5] 31
Belgio (Vallonia)[6] 30
Canada[7] 8
Germania[8] 44
Irlanda[9] 19
Italia[10] 17
Nuova Zelanda[11] 22
Paesi Bassi[12] 17
Spagna[13] 19
Svezia[14] 51
Svizzera[15] 21
Regno Unito[16] 11
Stati Uniti[17] 32

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2003) Posizione
Australia[18] 44

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ARIA Charts – Accreditations – 2003 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 19 aprile 2009.
  2. ^ http://www.davidlachapelle.com/press/nytimes2.shtml [collegamento interrotto]
  3. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, australian-charts.com. URL consultato il 21 marzo 2013.
  4. ^ (DE) Jennifer Lopez - I'm Glad, austriancharts.at. URL consultato il 21 marzo 2013.
  5. ^ (DE) Jennifer Lopez - I'm Glad, ultratop.be. URL consultato il 21 marzo 2013.
  6. ^ (FR) Jennifer Lopez - I'm Glad, ultratop.be. URL consultato il 21 marzo 2013.
  7. ^ (EN) Jennifer Lopez - Chart History, Billboard. URL consultato il 21 marzo 2013.
  8. ^ (DE) Jennifer Lopez - I'm Glad, charts.de. URL consultato il 21 marzo 2013.
  9. ^ (EN) TOP 50 SINGLES, WEEK ENDING 12 June 2003, GFK Chart-Track. URL consultato il 21 marzo 2013.
  10. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, italiancharts.com. URL consultato il 21 marzo 2013.
  11. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, charts.org.nz. URL consultato il 21 marzo 2013.
  12. ^ (NL) Jennifer Lopez - I'm Glad, dutchcharts.nl. URL consultato il 21 marzo 2013.
  13. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, spanishcharts.com. URL consultato il 21 marzo 2013.
  14. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, swedishcharts.com. URL consultato il 21 marzo 2013.
  15. ^ (EN) Jennifer Lopez - I'm Glad, swisscharts.com. URL consultato il 21 marzo 2013.
  16. ^ (EN) Jennifer Lopez - Chart History, Official Charts. URL consultato il 21 marzo 2013.
  17. ^ (EN) Jennifer Lopez - Chart History, Billboard. URL consultato il 21 marzo 2013.
  18. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 1999
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica