I'll Sleep When I'm Dead (Bon Jovi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'll Sleep When I'm Dead
I'll Sleep When I'm Dead.png
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Bon Jovi
Tipo album Singolo
Pubblicazione 31 luglio 1993
Durata 4:43
Album di provenienza Keep the Faith
Genere Hard rock
Etichetta Mercury
Produttore Bob Rock
Registrazione 1992
Formati 7", CD
Bon Jovi - cronologia
Singolo precedente
(1989)
Singolo successivo
(1993)

I'll Sleep When I'm Dead è una canzone dei Bon Jovi, scritta da Jon Bon Jovi, Richie Sambora e Desmond Child. È stata estratta come quarto singolo dal quinto album in studio del gruppo, Keep the Faith, nel luglio del 1993. Ha raggiunto la posizione numero 97 della Billboard Hot 100 e la numero 29 della Mainstream Rock Songs negli Stati Uniti. Altrove, è arrivata si è posizionata al diciassettesimo posto della UK Singles Chart nel Regno Unito.

La canzone ha dato il nome allo I'll Sleep When I'm Dead Tour, continuazione del Keep the Faith Tour, partito nel giugno del 1993.

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Il ripetuto rullo di tamburo e l'orecchiabile ritornello di I'll Sleep When I'm Dead ne hanno fatta una delle canzoni preferite dal pubblico durante le esibizioni dal vivo del gruppo. Si distingueva per essere uno dei pochi brani dei Bon Jovi a venire suonato interamente in quasi tutti i concerti della band, almeno fino al The Circle Tour nel 2010, durante il quale apparve solo occasionalmente. Quando suonata dal vivo, la canzone è spesso inserita in un medley insieme a una cover eseguita dal gruppo, come Jumpin' Jack Flash dei Rolling Stones, o Papa Was a Rollin' Stone degli Undisputed Truth. Registrazioni dal vivo del brano sono presenti nei video concerti Live from London e The Crush Tour.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale della canzone, girato interamente in bianco e nero e tra i più ironici della band, immortala i Bon Jovi in alcuni momenti del loro Keep the Faith Tour. Il video inizia mostrando il gruppo all'interno del suo jet privato, per poi portarli in giro per il mondo. Gran parte delle riprese sono state effettuate a Parigi, in Francia, e vedono la band suonare dentro al cimitero del Père-Lachaise (dove si intravede la tomba di Jim Morrison). Curiose sono alcune scene in cui i membri del gruppo tentano di fuggire scherzosamente dai loro fan in visibilio, come quando si camuffano con delle lunghe barbe su un marciapiede facendo finta di leggere dei giornali. Queste scene rappresentano una probabile citazione del video di In And Out Of Love del 1985, in cui si vedono i Bon Jovi compiere un'azione simile.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione britannica
  1. I'll Sleep When I'm Dead – 4:43 (Jon Bon Jovi, Richie Sambora, Desmond Child)
  2. Blaze of Glory (Live) – 5:50 (Bon Jovi)
  3. You Give Love a Bad Name (Live) – 3:40 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  4. Bad Medicine (Live) – 8:05 (Bon Jovi, Sambora, Child)
Versione tedesca
  1. I'll Sleep When I'm Dead (versione ridotta) – 4:09 (Bon Jovi, Sambora, Child)
  2. Blaze of Glory (Live) – 5:50 (Bon Jovi)
  3. Wild in the Streets (Live) – 4:58 (Bon Jovi)
  4. Never Say Goodbye (Live acustica) – 5:30 (Bon Jovi, Sambora)

Le tracce dal vivo sono state registrate durante il New Jersey Syndicate Tour e il Keep the Faith Tour.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1993) Posizione
Polonia[13] 168

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Australian Charts – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, australiancharts.com.
  2. ^ (DE) Austrian Charts – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, austriancharts.at.
  3. ^ (NL) Ultratop Charts – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, Ultratop.
  4. ^ (EN) Top Singles - Volume 58, No. 6, August 21 1993 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  5. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Tammi, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  6. ^ Irish Recorded Music Association, Search the Charts - I'll Sleep When I'm Dead, Fireball Media. URL consultato il 15 luglio 2014.
  7. ^ (NL) Dutch Charts – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, dutchcahrts.nl.
  8. ^ (PL) I'LL SLEEP WHEN I'M DEAD – Bon Jovi su LP3.polskieradio.pl, Nowe Media, Polskie Radio S.A.. URL consultato l'11 agosto 2014.
  9. ^ (EN) Chart Archive – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, Chart Stats.
  10. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History, Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  11. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (mainstream rock), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  12. ^ (DE) Swiss Charts – Bon Jovi – I'll Sleep When I'm Dead, hitparade.ch.
  13. ^ Podsumowanie roku 1993 su lp3.pl, Nowe Media, Polskie Radio S.A.. URL consultato il 10 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock