I'll Be Over You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I'll Be Over You
Artista Toto
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1986
Durata 3 min. 51 s.
Album di provenienza Fahrenheit
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop rock
Soft rock
Etichetta Columbia Records
Produttore Steve Lukather, Randy Goodrum
Formati 7"
Toto - cronologia
Singolo precedente
(1985)
Singolo successivo
(1986)

I'll Be Over You è una canzone del gruppo Rock Toto scritta da Steve Lukather, il chitarrista della band.

Il brano, proveniente dall'album Fahrenheit del 1986, è fra i più conosciuti del gruppo. Nei cori del singolo appare anche la voce di Michael McDonald.

Il singolo esordì all'undicesimo posto nella classifica Billboard Hot 100, per 2 settimane consecutive fu al primo posto nella classifica adult contemporary chart, la seconda canzone dei Toto a finire in questa classifica (la prima fu I Won't Hold You Back nel 1983).

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Il video illustra la band che si esibisce sopra al tetto di un palazzo di Los Angeles, (cosa che ricorda il famoso concerto dei Beatles). L'esibizione della canzone vede vari periodi della giornata ovvero il tardo pomeriggio, il tramonto e la sera. Durante la sera negli ultimi minuti del video viene a piovere e il gruppo lasciando tutti gli strumenti sul tetto del palazzo (tranne Jeff Porcaro che si porta appresso uno dei piatti della batteria) è costretto a fuggire. Nel video è presente anche Michael McDonald.

Il B-Side In A World[modifica | modifica sorgente]

Come B-Side della canzone fu messo un pezzo inedito della band chiamato "In A World" pezzo cantato dall'allora cantante Joseph Williams, e scritto da Steve Lukather, Mike Porcaro, Steve Porcaro e Jeff Porcaro. La canzone parla di una ragazza che il protagonista a malapena conosce. La canzone nonostante tutto non è mai stata suonata dal vivo fino al 1997, nel Tour di Toto XX, infatti In A World è stata compresa nell'album per il ventesimo anniversario della band.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  • I'll Be Over You
  • In A World

Formazione[modifica | modifica sorgente]

La canzone nel cinema e nelle fiction[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Antonio Genna - Il mondo dei doppiatori: Aspettando il domani