Hyperion (albero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una sequoia del Parco nazionale
di Redwood

Hyperion è l'albero più alto del mondo, una Sequoia sempervirens della California settentrionale, la cui altezza è stata accertata essere di 115,55 metri.

Fu scoperta l'8 settembre 2006 dai naturalisti Chris Atkins e Michael Taylor nel Parco nazionale di Redwood.

La sua esatta posizione non è stata rivelata per evitare che un'eccessiva presenza di visitatori possa danneggiare l'ecosistema circostante.

Nonostante la sua altezza, non è però l'albero più grande in termini di volume. Tale primato spetta alla Generale Sherman, una sequoia del Parco nazionale di Sequoia alta 83,8 metri con un diametro (alla base) di 11,10 metri, il cui volume è stato calcolato in 1487 m3. Per contro, il volume di Hyperion è stimato in 502 m3.[1]

Precedentemente il record di altezza apparteneva alla sequoia Helios, alta 114,30 metri, anch'essa situata nel Parco nazionale di Redwood.

Altre sequoie che superano i 110 metri sono Icarus (113,10 m), Stratosphere Giant (112,94 m), e Mendocino (112,30 m), tutte situate in California. La sequoia Mendocino viene ancora citata spesso, erroneamente, come l'albero più alto del mondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La sequoia Generale Sherman ha un volume maggiore (1486,6 m3) ma appartiene a una specie diversa, la Sequoiadendron giganteum.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]