Hydra viridissima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Idra verde
Mikrofoto.de-Hydra 15.jpg
Hydra viridissima
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Cnidaria
Classe Hydrozoa
Sottoclasse Hydroidolina
Ordine Anthoathecata
Sottordine Aplanulata
Famiglia Hydridae
Genere Hydra
Specie H. viridissima
Nomenclatura binomiale
Hydra viridissima
Pallas, 1766
Sinonimi

Chlorohydra viridissima
(Pallas, 1766)
Hydra viridis
Linnaeus, 1767

L'idra verde (Hydra viridissima Pallas, 1766)[1] è uno cnidario idrozoo appartenente alla famiglia Hydridae, diffuso nelle acque dolci della fascia temperata dell'Eurasia.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Nell'organizzazione polipoide aderisce al suolo tramite un disco adesivo. La cattura delle prede (piccoli crostacei come le Dafnie) avviene grazie all'estroflessione di un filamento spinoso, contenuto nelle cellule specializzate degli cnidari ossia gli cnidoblasti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pallas, P.S., Elenchus zoophytorum, Van Cleef, Hagae-Comitum, 1766, pp. 1-451 (31).
  2. ^ (EN) Schuchert, P., 2013, Hydra viridissima in WoRMS 2013 (World Register of Marine Species).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]