Hyalinobatrachium pellucidum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hyalinobatrachium pellucidum
Glassfrog.gif
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Centrolenidae
Sottofamiglia Hyalinobatrachinae
Genere Hyalinobatrachium
Specie H. pellucidum
Nomenclatura binomiale
Hyalinobatrachium pellucidum
(Lynch & Duellman, 1973)
Sinonimi

Centrolenella pellucida
Lynch and Duellman, 1973

Hyalinobatrachium pellucidum (Lynch and Duellman, 1973), nota anche come rana di vetro è un anfibio anuro appartenente alla famiglia delle Centrolenidae.[2]

È così chiamata per la sua pelle, che è trasparente a causa della mancanza di pigmento, a tal punto da permettere di scorgere i suoi organi interni.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È endemica dell'Ecuador. Il suo habitat naturale è costituito da foreste umide tropicali o subtropicali.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è considerata in pericolo di estinzione per la scomparsa del proprio habitat[1], nonostante alcuni programmi scientifici di conservazione contribuiscano a salvaguardarla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Coloma, L.A., Ron, S. & Cisneros-Heredia, D. 2004, Hyalinobatrachium pellucidum in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Frost D.R. et al., Hyalinobatrachium pellucidum (Lynch and Duellman, 1973) in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, New York, American Museum of Natural History, 2014. URL consultato il 13 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]