Hyacinthe Thiandoum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hyacinthe Thiandoum
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
In Verbo Tuo laxabo rete
Incarichi ricoperti
Nato 2 febbraio 1921, Poponguine
Ordinato presbitero 12 marzo 1944 dall'arcivescovo Marcel-François Lefebvre, C.S.Sp.
Nominato vescovo 24 febbraio 1962 da papa Giovanni XXIII (poi santo)
Consacrato arcivescovo 20 maggio 1962 dall'arcivescovo Émile André Jean-Marie Maury
Creato cardinale 24 maggio 1976 da papa Paolo VI (poi beato)
Deceduto 18 maggio 2004, Aix-en-Provence

Hyacinthe Thiandoum (Poponguine, 2 febbraio 1921Aix-en-Provence, 18 maggio 2004) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico senegalese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Poponguine in Senegal il 2 febbraio 1921. Ordinato presbitero il 18 aprile 1949 dall'arcivescovo di Dakar Marcel-François Lefebvre, il 24 febbraio 1962 fu eletto arcivescovo di Dakar.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 24 maggio 1976.

Dimessosi all'età di 79 anni nel 2000, morì il 18 maggio 2004 all'età di 83 anni. Il cardinale è sepolto nella cattedrale di Nostra Signora delle Vittorie, a Dakar.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Genealogia episcopale.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Successione apostolica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo metropolita di Dakar Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Marcel-François Lefebvre, C.S.Sp. 24 febbraio 1962 - 2 giugno 2000 Théodore-Adrien Sarr
Predecessore Presidente della Conferenza dei Vescovi del Senegal, della Mauritania, di Capo Verde e della Guinea Bissau Successore Mitra heráldica.svg
- 1970 - 1987 Théodore-Adrien Sarr
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Maria del Popolo Successore CardinalCoA PioM.svg
James Charles McGuigan 24 maggio 1976 - 18 maggio 2004 Stanisław Dziwisz
Predecessore Presidente del Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar Successore Mitra heráldica.svg
Paul Zoungrana, M. Afr. 1978 - 1981 Paul Zoungrana, M. Afr.
Controllo di autorità VIAF: (EN39411007 · LCCN: (ENno2007123534 · ISNI: (EN0000 0001 0889 5580 · GND: (DE133398773 · BNF: (FRcb121275096 (data)