Humphrey Richard Tonkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Humphrey R. Tonkin (Truro, 2 dicembre 1939) è un esperantista e letterato britannico naturalizzato statunitense.

Humphrey Tonkin nel 2008

Humphrey Tonkin viene dalla Gran Bretagna ma vive ora negli Stati Uniti. Professore di letteratura inglese, specialista del periodo rinascimentale nonché di Shakespeare. Laureatosi a Cambridge, frequentò il dottorato all'Università Harvard ed è stato presidente dell'università di Hartford.

Attività esperantista[modifica | modifica sorgente]

Tonkin divenne esperantista nel 1956. Ha contribuito a fondare la Junularo Esperantista Brita. Dal 1961 al 1971 è stato diregente della TEJO che ha presieduto dal 1969 al 1971. Nel 1963 quale tesoriere della TEJO, ha fondato la rivista Kontakto e ne è stato il primo redattore.

Durante il Congresso Universale d'Esperanto nel 1974, il comitato dell'Associazione Universale Esperanto lo elesse presidente, successore di Ivo Lapenna. Rimase in carica sino al 1980 e nuovamente dal 1986 al 1989. Tonkin nel periodo 2001-2004 è stato di nuovo all'interno del direttivo quale vicepresidente. Ha anche presieduto la Esperantic Studies Foundation ed è membro a pieno titolo dell'Accademia Internazionale delle Scienze San Marino.

Tonkin è presidente onorario della TEJO kaj membro del comitato dei patroni onorari dell'UEA. Inoltre è nel consiglio direttivo del Centro di Esplorazione e Documentazione del Problema Linguistico Mondiale, redige la sezione interlinguistica della bibliografia della MLA - Modern Language Association, prestigiosa bibliografia di linguistica e scienze letterarie. Egli è anche coredattore della rivista Language Problems & Language Planning (Problemi linguistici e pianificazione linguistica). Ha scritto, redatto e tradotto importanti opere di esperantologia. Ha anche contribuito all'attuale statuto dell'UEA, datato al 1980

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

(selezione)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente dell'UEA Successore Flag of Esperanto.svg
Ivo Lapenna 1974 - 1980 Grégoire Maertens I
Grégoire Maertens 1986 - 1989 John C. Wells II

Controllo di autorità VIAF: 92739316 LCCN: n80084603