Hugo Ballin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dettaglio della scalinata, Burbank City Hall
L'attrice Mabel Ballin, moglie di Hugo Ballin

Hugo Ballin (New York, 7 marzo 1879Santa Monica, 27 novembre 1956) è stato uno scenografo, regista e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a New York dove studiò arte. Quando, all'inizio del secolo, venne costruito il Wisconsin State Capital, Ballin fu incaricato di creare 26 murales per gli interni dell'edificio.

Nel 1917, iniziò a lavorare nel New Jersey per la Goldwyn Pictures come scenografo e, nel 1921, si trasferì a Los Angeles, richiesto da Samuel Goldwyn; nello stesso anno si sposò con l'attrice Mabel Croft. Ben presto, con una propria compagnia di produzione, diventò sceneggiatore, regista e produttore, dirigendo la moglie in diversi film tra i quali Jane Eyre e La fiera delle vanità. Scrisse anche alcuni romanzi di successo come The Woman at the Door (1925) e Stigma (1928)[1].

All'avvento del sonoro, Ballin lasciò l'industria cinematografica per tornare alla sua carriera di artista. Diventò uno dei più famosi e apprezzati pittori murali di Los Angeles, e le sue opere adornarono edifici quali l'Osservatorio Griffith o il Wilshire Boulevard Temple, la County General Hospital e la Burbank City Hall.

Nel 1932, in occasione dei Giochi Olimpici di Los Angeles, disegnò la medaglia commemorativa olimpica[2].

Lavorò ancora sporadicamente per il cinema: anche se non venne accreditato, nel 1939 fu consulente artistico per Il mago di Oz.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Il matrimonio di Hugo e Mabel Ballin durò fino alla morte di lui, avvenuta nel 1956. Mabel gli sopravvisse due anni. Vennero sepolti vicini al Woodlawn Memorial Cemetery di Santa Monica[1].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

La filmografia è completa.

Regista[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Scenografo[modifica | modifica sorgente]

Architetto scenografo[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Dipartimento artistico[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni sullo schermo[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Find a Grave
  2. ^ Hugo Ballin su Muralist pages

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56167269