Hugh Segrave

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sir Hugh Segrave o Seagrave (... – 4 febbraio 1386 (o 1387?)) è stato un politico inglese.

Fu Lord Cancelliere d'Inghilterra e Lord gran tesoriere sotto il Re Riccardo II.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1371 fu incaricato di trattare con il conte di Fiandra Luigi II[1].

Dopo la morte di Edoardo III nel 1377, Segrave divenne amministratore della casa di Riccardo II e fu nominato in un consiglio di reggenza de facto, che rimase operativo fino al 1378[2]. A seguito della Peasant's Revolt (rivolta dei contadini) del 1381 e la decapitazione del Lord Cancelliere da parte dei rivoltosi, il re affidò temporaneamente a Segrave il Gran Sigillo, nominandolo Lord Cancelliere, e quindi, nello stesso anno, lo nominò Lord gran tesoriere di Inghilterra[3].

Segrave lasciò l'incarico nel 1386 e morì il 4 febbraio dello stesso anno o dell'anno successivo[1].

Possedimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1362 acquistò il maniero di Burghfield (Berkshire) da Gilbert Burghfield[1]. Nel 1370 egli e sua moglie ottennero dal padre della moglie, Sir John Botetourt, una rendita annuale di 100 marchi dal maniero di Bordesley (Birmingham, Warwickshire)[1]. Nel 1380, gli fu assegnato a vita il maniero di Hitchin (Hertfordshire)[1]. Nel 1383 acquistò il maniero di Brucebury (Kempton, Bedfordshire).

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Sposò prima del 28 giugno 1870 Isabel Botetourt, da cui non ebbe figli[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Douglas Richardson, Plantagenet Ancestry: A Study In Colonial And Medieval Families, Douglas Richardson ed., II ed., 2011, pagg. 345, 346.
  2. ^ David Hume, The history of England, from the invasion of Julius Caesar to the revolution in 1688, Jones, 1825, pag. 224.
  3. ^ 1911 Encyclopædia Britannica, Volume V24, pag. 584. Ultimo accesso 05 aprile 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John Leland, "Seagrave,Sir Hugh", in: Oxford Dictionary of National Biography, Oxford University Press, doi:10.1093/ref:odnb/25037

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Lord cancelliere Successore
Simon Sudbury 1381 William Courtenay
Predecessore Lord gran tesoriere Successore
Robert Hales 1381 - 1386 John Fordham