Hugh Ford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hugh Ford (Washington, 18681952) è stato un regista e sceneggiatore statunitense che proveniva dal teatro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1868, lavorò in teatro come regista e produttore. Il suo nome appare sui programmi degli spettacoli di Broadway sin dal 1906[1].

Si avvicinò al cinema nei primi anni dieci del Novecento, lasciando momentaneamente il teatro. Lavorò esclusivamente all'epoca del cinema muto: diresse, tra il 1913 e il 1921, trentun pellicole, spesso collaborando con Edwin S. Porter. Girò numerosi film di cui fu protagonista la famosa attrice Pauline Frederick. Ford fu anche sceneggiatore e, nello stesso periodo, firmò diciannove film tra soggetti e sceneggiature[2]. Il suo ultimo film, del 1921, fu The Great Day, una co-produzione tra Regno Unito e USA.

Ford, poi, ritornò al teatro dove diresse attori come Mary Boland, Leslie Howard, Mary Nash. Nel 1922, mise in scena e produsse Merton of the Movies, una commedia che restò in cartellone per quasi quattrocento recite. Scrisse il libretto per il musical The Bunch and Judy che aveva nel cast Adele e Fred Astaire.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità (1919)

La filmografia è completa[3].

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Spettacoli teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • The Vanderbilt Cup (Broadway, 16 gennaio 1906)
  • The Vanderbilt Cup (Broadway, 7 gennaio 1907)
  • Salomy Jane (Broadway, 19 gennaio 1907)
  • Genesee of the Hills (Broadway, 11 febbraio 1907)
  • The Dawn of a Tomorrow (Broadway, 25 gennaio 1909)
  • The Deep Purple (Broadway, 9 gennaio 1911)
  • The Garden of Allah (Broadway, 21 ottobre 1911)
  • Alias Jimmy Valentine (Broadway, 8 dicembre 1921)
  • Merton of the Movies, di George S. Kaufman e Marc Connelly (Broadway, 13 novembre 1922)
  • The Romantic Age (Broadway, 14 novembre 1922)
  • The Bunch and Judy, di Anne Caldwell e Hugh Ford (Broadway, 28 novembre 1922)
  • Aren't We All?, di Frederick Lonsdale (Broadway, 21 maggio 1923)
  • Home Fires, di Owen Davis (Broadway, 20 agosto 1923)
  • The Deep Tangled Wildwood, di George S. Kaufman e Marc Connelly (Broadway, 5 novembre 1923)
  • Diana, di Irving Kaye Davis (Broadway, 9 dicembre 1929)
  • The Budget, di Robert Middlemass (Broadway, 20 settembre 1932)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hugh Ford IBDB
  2. ^ Hugh Ford, biography, allrovi.com
  3. ^ Filmografia IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 77953174