Huan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Huan
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Cane
Sesso Maschio

Huan è un cane di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien, che lo cita come «Re dei Wolfhounds» (levrieri per la caccia al lupo).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Huan venne donato dal Vala Oromë a Celegorm, figlio di Fëanor. Questo levriero era di statura notevolmente maggiore rispetto ai suoi simili e aveva il potere di parlare per tre volte per dare consigli prima di esalare l'ultimo respiro.

Huan, dopo travagliate avventure al fianco del suo padrone, abbandonò i figli di Fëanor per aiutare Beren e Lúthien a recuperare un Silmaril dalla corona di Morgoth. Durante la prigionia di Lúthien a Nargothrond parla per la prima volta spiegandole il piano per fuggire. Lúthien, cavalcando Huan, giunse in Tol-in-Gaurhoth, dimora di Sauron, per salvare dalla prigionia il suo amato Beren.

Huan uccise ad uno ad uno i mannari sguinzagliati da Sauron per arrestare la sua furia e anche Sauron stesso, tramutatosi in mannaro, dovette cedere alla sua potenza. Beren, Lúthien e Huan infine uccisero Draugluin il mannaro e Thuringwethil il pipistrello e, camuffandosi con le loro pelli, giunsero fino ad Angband, dimora di Morgoth. prima di questo Huan parla per la seconda volta, adesso a Beren, dandogli consigli sul suo destino.

Qui Lúthien, che in quanto figlia di Thingol (un Eldar) e Melian la Maia possedeva poteri soprannaturali, stese un velo di oblio su Morgoth e gli altri del suo regno (tra i quali anche Carcharoth, il mannaro di guardia al cancello di Angband). In seguito Carcaroth stesso riuscì a strappare il Silmaril dalla mano di Beren, mozzandogliela di netto. Ma, dato che i Silmaril non potevano essere toccati da alcun essere malvagio al quale avrebbero bruciato le carni, ciò lo portò, furibondo e impazzito dal dolore, a mietere vittime per tutto il Beleriand.

Successivamente, dopo il ritorno di Lúthien e Beren in Doriath, Huan aiutò Thingol, Beleg, Mablung e lo stesso Beren nella ricerca di Carcharoth. Il levriero, dopo un lungo combattimento, uccise il mannaro e spirò con Beren, mentre parlava per la terza e ultima volta dicendogli addio.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien