Houston Comets

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Squadra di pallacanestro}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Houston Comets
Conference Western Conference
Anno di fondazione 1997
Storia Houston Comets
1997-2008
Arena Toyota Center
Città Houston, Texas
Colori sociali Rosso bordò, blu, argento.
Campionati WNBA 4 (1997, 1998, 1999, 2000.)
Campioni di Conference 4 (1997, 1998, 1999, 2000.)
Apparizioni Playoff 9 (19972003, 2005, 2006)
Head coach Karleen Thompson
General manager Karleen Thompson
Proprietario Hilton Koch
Mascot Haley [1]

Le Houston Comets sono state una delle squadre di pallacanestro della WNBA (Women's National Basketball Association), il campionato professionistico femminile degli Stati Uniti d'America.

Storia della Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Le Comets sono una delle originali otto squadre che hanno preso parte nel 1997 al primo campionato WNBA.

Sono la squadra che ha vinto il primo titolo WNBA della storia, e sono state la prima vera dinastia della lega, con quattro titoli consecutivi di campionesse del mondo dal 1997 al 2000.

Il 2 dicembre 2008, dopo essere stata messa in vendita da parte del proprietario, la squadra è stata dichiarata fallita dalla WNBA, e le giocatrici sono state trasferite ad altre squadre della lega tramite un draft di dispersione.

Numeri Ritirati[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro