Household Words

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Household Words
Stato Regno Unito Regno Unito
Lingua inglese
Periodicità mensile
Genere rivista
Fondazione 1850
 

Household Words fu un periodico settimanale inglese pubblicato tra il 1850 e il 1859 edito da Charles Dickens. Prese il nome da un verso dell'Enrico V di Shakespeare: "Familiar in his mouth as household words". Nel 1859, a causa di una disputa tra Dickens e la casa editrice, venne sostituito da All the Year Round, su cui Dickens aveva maggiore controllo.

Opere pubblicate[modifica | modifica sorgente]

Tempi difficili fu pubblicato sul giornale nel 1854

La rivista pubblicava sia opere di narrativa che saggi. La maggior parte dei saggi si occupava delle questioni sociali del tempo.

Opere di Charles Dickens[modifica | modifica sorgente]

Opere di Elizabeth Gaskell[modifica | modifica sorgente]

  • Cranford
  • Nord e Sud, pubblicato dal settembre 1854 al gennaio 1855 in 22 parti settimanali
  • My Lady Ludlow, edito nel 1858

Opere di altri autori[modifica | modifica sorgente]

Un altro contributore di Household Words fu l'autore James Payn.

Altre opere[modifica | modifica sorgente]

Charles Dickens fu il fondatore di Household Words

Dickens collaborò anche alla stesura di storie di Natale, commedie e altre opere.

  • The Seven Poor Travellers ("I sette poveri viaggiatori"), pubblicato nell'Extra Christmas Number ("Numero Extra di Natale") del 14 dicembre 1854, con Wilkie Collins, Eliza Lynn Linton, Adelaide Anne Procter (firmatasi "Mary Berwick") e George Augustus Henry Sala;
  • The Holly Tree Inn ("La locanda dell'agrifoglio"), dato alle stampe nell'Extra Christmas Number del 15 dicembre 1855, per il quale lavorarono Wilkie Collins, William Howitt, Harriet Parr e Adelaide Anne Procter;
  • The Wreck of the Golden Mary ("Il naufragio della dolce Mary"), edito nell'"Extra Christmas Number" del 6 dicembre 1856), con Wilkie Collins, Percy Hetherington Fitzgerald, Adelaide Anne Procter, Harriet Parr e il reverendo James White;
  • The Frozen Deep ("La profondità gelata"), una commedia scritta con Wilkie Collins e inizialmente rappresentato nella convertita residenza scolastica di Dickens a Londra ("Tavistock House", "Casa Tavistock") il 6 gennaio 1857;
  • The Lazy Tour of Two Idle Apprentices ("Il pigro viaggio di due pigre apprendisti"), cui collaborò Wilkie Collins dal 3 al 31 ottobre 1857.
  • The Perils of Certain English Prisoners ("Il pericolo degli infallibili prigionieri inglesi"), che trovò posto nell'Extra Christmas Number del 7 dicembre 1857, al quale lavorò anche Wilkie Collins;
  • A House to Let, pubblicato nell'Extra Christmas Number del 7 dicembre 1858 con la collaborazione di Elizabeth Gaskell e di Adelaide Anne Procter.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]