Hou Hsiao-hsien

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Hou Hsiao-hsien cinese : 侯孝贤 — pinyin : Hóu Xiàoxián — Wade-Giles : Hou2 Hsiao4-hsien2 (Meixian, 8 aprile 1947) è un regista e sceneggiatore taiwanese, considerato come il capofila della «Nouvelle Vague» di Taiwan.

Nato in Cina, è cresciuto a Taiwan dove la sua famiglia si trasferì nel 1948 quando lui aveva solo un anno.

Alla fine degli anni ottanta ha raggiunto successo e popolarità partecipando ai più importanti festival cinematografici del mondo e aggiudicandosi prestigiosi riconoscimenti, a partire dal Leone d'Oro al miglior film per Città dolente (Beiqing chengshi) alla 46ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nel 1989. Oggi è considerato un maestro del minimalismo.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Festival des 3 Continents
Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia
Festival di Cannes
Festival internazionale del film di Locarno

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59922938 LCCN: no92020827

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie