Hotel du Lac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hotel du Lac
Titolo originale Hotel du Lac
Autore Anita Brookner
1ª ed. originale 1984
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Hotel du Lac è un romanzo di Anita Brookner del 1984. Il romanzo è stato premiato con il Booker Prize.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La scrittrice Edith Hope soggiorna in un hotel sulle rive del Lago di Ginevra, dove i suoi amici le hanno consigliato di ritirarsi dopo uno sfortunato incidente. Qui incontra altri visitatori inglesi, tra cui la signora Pusey e sua figlia Jennifer, e un attraente uomo di mezza età, il signor Neville.

Edith raggiunge l'Hotel du Lac in uno stato di confusione a causa della piega degli eventi presa dalla sua vita. Dopo una relazione segreta con un uomo sposato e un matrimonio fallito, viene abbandonata dai suoi amici, che la consigliano di andare in "libertà vigilata" per crescere e espiare per i suoi errori.

Edith arriva all'hotel giurando di non cambiare. Il fascino silenzioso del luogo e le sue osservazioni degli ospiti spingono Edith a porsi domande sulla sua identità, costringendola ad esaminare chi è e chi che è stata. Si invaghisce per il sorriso ambiguo del signor Neville, che le chiede di sposarlo. Seppur inizialmente favorevole, alla fine respinge la possibilità di un rapporto con lui quando si rende conto che è un donnaiolo incorreggibile.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Anita Brookner, Hotel du Lac, Mondadori, 1986, p. 185.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura