Hot-link

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Inline linking o hot-link (letteralmente "collegamento caldo") è uno stratagemma usato nella creazione di siti web nei quali le pagine fanno riferimento ad oggetti che non appartengono al dominio in cui questi vengono visualizzati o usati.

In particolare, gli hot-link sono usati con immagini di grosse dimensioni provenienti da altri siti web. Tale procedura comporta un forte sfruttamento del server in cui sono realmente memorizzate e un utilizzo praticamente nullo del server che contiene il sito web visualizzato.

Gli oggetti in hotlinking ovviamente, non essendo sotto la responsabilità di chi gestisce il sito web che li sfrutta, possono variare, sparire, essere rinominati o cambiati all'insaputa di chi li sfrutta. Inoltre il sito che li fornisce potrebbe sfruttare gli hotlinks per inoculare cookies ai visitatori.

È bene precisare che tale procedura non è molto corretta e neppure gradita da molti siti, a tal punto che spesso (nei servizi di hosting gratuito, ad esempio) l'hotlinking può essere disattivato.