Hostis humani generis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La locuzione latina Hostis humani generis, tradotta letteralmente, significa nemico del genere umano. (Eutropio, Breviarium ab Urbe condita, VIII, 15)

È una specie di lapide d’infamia che lo storico appone alla memoria di Antonino Commodo, imperatore romano, che in vita ed in morte si attirò, per i suoi vizi bestiali, l’esecrazione universale.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina