Honi Hameaggel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomba della famiglia di Honi Hameaggel nel nord di Israele

Honi Hameaggel (I secolo a.C.; ... – ...) è stato un saggio ebreo.

Secondo una leggenda, era solito tracciare e un cerchio (o cavità magica) e non uscirne fintanto che la grazia richiesta a Dio non fosse stata realizzata. La sua storia è raccontata nel Talmud, nel Taanith, dove il suo nome è scritto HWNJ hMYGL. Honi Hameaggel è spesso citato nella cultura ebrea come simbolo della volontà e della indisponibilità alla resa nel rapporto con Dio.

Honi Hameaggel è conosciuto e ammirato dall'autore israeliano David Grossman, che lo cita nel suo romanzo Che tu sia per me il coltello.