Homestead Steel Works

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Homestead Steel Works, sita a Homestead, è stata un'azienda siderurgica rivale della Carnegie Steel Company, fondata da Andrew Carnegie (un immigrato scozzese).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Carnegie Steel, allo scopo di eliminare una concorrente, acquistò quindi la Homestead Steel Works, che era un'azienda rifornita di carbone e minerali ferrosi tramite una ferrovia lunga 685 km. e da una linea di battelli a vapore sul lago.

Anche se Carnegie era riconosciuto come un filantropo e fece costruire una biblioteca ad Homestead e tante altre in tutti gli Stati Uniti, lo stabilimento, nel 1892, fu teatro di un drammatico sciopero che sfociò in una carneficina.

Carnegie vendette a sua volta l'impiano alla United States Steel che lo chiuse definitivamente nel 1986.

Oggi[modifica | modifica sorgente]

Alcuni degli immobili dello stabilimento non vennero demoliti[1] ed oggi ospitano il centro commerciale The Waterfront ed il Sandcastle Waterpark.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.battleofhomesteadfoundation.org/pumphouse.php The Pump House

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]