Homerun (Gotthard)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Homerun
Artista Gotthard
Tipo album Studio
Pubblicazione 29 gennaio 2001[1]
Durata 48:47
Dischi 1
Tracce 12
Genere Hard rock
Soft rock
Pop rock
Etichetta BMG/Ariola
Produttore Chris von Rohr
Leo Leoni
Registrazione 2000 – Yellowhouse Studio 13, Lugano (Svizzera)
Formati CD, MC
Certificazioni
Dischi di platino Svizzera Svizzera (4)[2]
(vendite: 150 000+)
Gotthard - cronologia
Album precedente
(1999)
Singoli
  1. Heaven
    Pubblicato: 23 novembre 2000
  2. Homerun
    Pubblicato: marzo 2001

Homerun è il quinto album in studio della rock band svizzera Gotthard, pubblicato nel gennaio del 2001 dalla BMG/Ariola. L'uscita è stata anticipata dalla pubblicazione del singolo Heaven nel dicembre del 2000.

Si tratta dell'album di maggior successo commerciale della band. Ha debuttato direttamente al primo posto della classifica svizzera, mantenendolo per sei settimane consecutive.[1] In patria è inoltre risultato il disco più venduto in assoluto nell'anno 2001.[3]

L'album è arrivato in poco tempo a essere certificato triplo disco di platino per le vendite nel 2001.[4] Il 9 novembre 2011 è stato comunicato che è diventato quadruplo disco di platino.[2]

Le sonorità del disco seguono la scia intrapresa dai Gotthard con il precedente Open, dallo stile più ricercato e in contrasto con il sound aggressivo degli esordi.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono state composte da Steve Lee, Leo Leoni e Chris von Rohr, eccetto dove indicato.

  1. Wun Ga-Li (strumentale) – 0:28 (Marc Lynn)
  2. Everything Can Change – 4:02 (Lee, Mandy Meyer, von Rohr)
  3. Take It Easy – 3:41 (Andy Taylor, Steve Jones)
  4. Light in Your Eyes – 3:56
  5. Heaven – 4:33
  6. Lonely People – 3:24
  7. Eagle – 5:06
  8. End of Time – 3:25
  9. Say Goodbye – 4:23
  10. Reason to Live – 4:51 (Lee, Meyer, von Rohr)
  11. Come Along – 4:49
  12. Homerun – 6:09
Traccia bonus della versione asiatica
  1. Dirty Weekend – 3:48

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2001) Posizione
massima
Austria[5] 51
Germania[6] 14
Giappone[7] 30
Svizzera[1] 1

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2001) Posizione
Svizzera[3] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (DE) Swiss Charts – Gotthard – Homerun, hitparade.ch. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  2. ^ a b Ats, Dodici dischi di platino per i Gotthard, è record.
  3. ^ a b (DE) Schweizer Jahreshitparade 2001 su Hitparade.ch, Hung Medien. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  4. ^ (DE) The Official Swiss Charts and Music Community su Hung Medien. URL consultato il 9 novembre 2011.
  5. ^ (DE) Austrian Charts – Gotthard – Homerun, austriancharts.at. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  6. ^ (DE) German Charts – Gotthard – Homerun, GfK Entertainment. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  7. ^ (JA) Japan Charts – Gotthard – Homerun, Oricon Style. URL consultato il 2 ottobre 2014.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock