Hollywood Monsters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hollywood Monsters
Sviluppo Pendulo Studios
Pubblicazione Dinamic Multimedia, FX Interactive
Data di pubblicazione Spagna 1997
Italia 1998
Genere Avventura grafica
Tema Umoristico
Modalità di gioco giocatore singolo
Piattaforma Microsoft Windows
Supporto CD-ROM
Periferiche di input tastiera, mouse
Seguito da Hollywood Monsters 2

Hollywood Monsters è una avventura grafica "punta e clicca" creata dalla Pendulo Studios per Dinamic Multimedia (e in seguito ripubblicato da FX Interactive) nel 1997. Nel 2011 è uscito Hollywood Monsters 2, sebbene non si tratti di un vero e proprio seguito del gioco originale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due giornalisti del The Quill, Ron Ashman e Sue Bergman, discutono con il capo su chi tra loro dovrà andare a fare delle interviste nella notte di "Hollywood Monsters", alla festa del produttore cinematografico Otto Hannover, dove saranno presenti tutti i mostri più famosi del cinema horror. Il capo decide di mandare sul posto Sue Bergman, che quella sera ha la possibilità di osservare uno strano comportamento da parte di Frankenstein. La giornalista tenta di intervistarlo al riguardo, ma prima che il mostro le possa confidare la scoperta che tanto lo ha spaventato, i due vengono interrotti da dei misteriosi assalitori. Il giorno dopo la festa, Sue risulta misteriosamente scomparsa, e toccherà a Ron andare ad investigare alla residenza Hannover. Lì, il giornalista scoprirà che la sua collega è stata rapita, e che Frankenstein, affinché non possa rivelare ciò che sa, è stato "fatto a pezzi", e le sue parti del corpo sono state nascoste poi nei trofei riservati ai migliori mostri-attori di Hollywood: Dracula, la Mummia e l'Uomo Lupo. L'avventura ci condurrà quindi, nei panni di Ron Ashman, a visitare varie parti del mondo: l'Egitto, la Scozia, la Transilvania, solo per citarne alcuni. Tra i tantissimi personaggi del cinema horror e non con cui interagire e gli altrettanti enigmi da risolvere, l'obiettivo diventa trovare i pezzi di "Frankie" e ricomporlo, per salvare Sue e svelare l'oscuro intrigo che coinvolge e mette in pericolo le stelle di Hollywood.

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]