Holacanthus tricolor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce angelo tricolore
Holacanthus tricolor - pone.0010676.g103.png Holacanthus tricolor - pone.0010676.g104.png Holacanthus tricolor
Dall'alto: esemplari giovanili e un adulto
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Pomacanthidae
Genere Holacanthus
Specie H. tricolor
Nomenclatura binomiale
Holacanthus tricolor
(Bloch, 1795)
Sinonimi

Chaetodon tricolor, Holocanthus tricolor, Pomacanthus tricolor

Holacanthus tricolor è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Pomacanthidae[2], inizialmente descritto come Chaetodon tricolor.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce è diffuso nell'Atlantico occidentale, dal Golfo del Messico (Georgia, Messico, Bermuda) al Brasile. Abita le barriere coralline.

Ecologia ed etologia[modifica | modifica sorgente]

Specie di abitudini diurne, di notte è possibile osservarla “addormentata” fra i coralli, vive fino a 100 m di profondità fra le rocce e i raggruppamenti di corallo della barriera. I giovani, in particolare, sembrano preferire, come rifugi, i coralli di fuoco (genere Millepora) e i gusci vuoti dei grossi Molluschi Gasteropodi. Si tratta di un pesce di taglia media, non supera i 30-35 cm di lunghezza (25 cm in acquario), che mostra però spiccate abitudini territoriali, puntualmente manifestate anche in acquario. ”. In natura gli adulti formano coppie stabili e di lunga durata, in genere monogame, con i due partner indistinguibili dal punto di vista della livrea. Questa specie dal punto di vista della riproduzione è classificabile come ermafrodita proteroginico, in che vuol dire che tutti gli individui passano prima per lo stadio femminile, diventando solo in alcuni casi maschi col passare degli anni. Le modalità riproduttive sono praticamente uguali a quella di H. ciliaris, con i maschi che costituiscono un piccolo harem di femmine, all’interno di un ristretto territorio protetto. I giovani, di crescita molto rapida e anch’essi spiccatamente territoriali, non sembra invece svolgano funzioni di pulitori nelle “stazioni di pulizia” che caratterizzano i reef corallini, sia nell'Indo-pacifico sia ai caraibi.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre prevalentemente di tunicati (spugne) e di coralli duri (Cnidaria).

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Seppur non molto diffuso in commercio, è allevato da molti acquariofili esperti, ed ospite di grandi acquari di barriera.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

R. Nistri - Pesci marini tropicali d'acquario -2004, Mondadori, Milano

J. E. Randall - Carribean Reef Fishes - 1996, T. F. H., Usa

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Holacanthus tricolor in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ FishBase: scheda H. tricolor. URL consultato il 28 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci