Hojo undō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tetsu geta

Hojo undō (補助運動) è un termine della lingua giapponese che tradotto significa: "esercizi supplementari", riferendosi agli esercizi per il condizionamento usati nelle arti marziali. L'allenamento Hojo undō fu progettato per addestrare la forza fisica su entrammbi i lati del corpo, capacità di resistenza, coordinazione muscolare, velocità e postura. Questo stile di allenamento utilizza tradizionali attrezzature fatte di legno e pietra.

Chi shi[modifica | modifica sorgente]

Nigiri game, Chi shi

Chi shi (leve appesantite), sono concretamente dei pesi che si attaccano ad un palo di legno. Il praticante afferra con forza la fine del palo di legno (contrario al peso) e si muove il polso e le braccia usando le normali tecniche utilizzate nei kata o contro gli avversari. Questo allenamento utilizzato coi pesi aiuta a fortificare le dita, le mani, le braccia ed il torace.

Ishi sashi[modifica | modifica sorgente]

Ishi sashi: sono dei pesi portatili a forma di luchetti tradizionalmente fatti di pietra.Il loro utilizzo si diffuse successivamente anche in Asia chiamato "Ghira", caratterizzato da materiale metallico, e successivamente in America "Kettlebell, per tornare di moda in Italia con l'italian Kettlebell Training del maestro Fabio Martella.Oggi è presente anche per pratiche differenti dagli sport da combattimento, riscontrando benefici anche nel fitness, tale pratica si è sempre più diffusa nei wellness clubs.

Makiage kigu[modifica | modifica sorgente]

Il makiage kigu,(polso che ruota) è un peso che viene appeso ad una corda da un manico di legno. Il praticante colpisce il peso che si appende al centro, e torce il manico per avvolgere la corda intorno al manico. Il manico viene sollevato e abbassato in tutta la torsione per fortificare i polsi.

Nigiri game[modifica | modifica sorgente]

I "Nigiri game" (vasi per la presa) sono vasi di ceramica pieni di sabbia e di peso variabile. I vasi sono presi sull'estremità. Quindi, mentre tiene i vasi, il praticante si muove in diverse direzioni, in modo tale da rafforzare le braccia, le spalle, la schiena, e le gambe.

Tetsu geta[modifica | modifica sorgente]

I "Tetsu geta" (zoccoli di ferro) sono indossati come dei sandali, ma richiedono la presa degli zoccoli con le dita dei piedi. Il professionista esegue dei movimenti e calcia mentre li indossa. Il peso aggiuntivo necessario per spostare il piede rafforza la gamba per calciare.

Jeri bako[modifica | modifica sorgente]

La "Jeri bako" è semplicemente un recipiente contenente della sabbia, e viene utilizzato colpendolo con le proprie dita. Questo esercizio rafforza le dita e le punte, e ci si può tranquillamente allenare con un recipiente contenente del riso.

Kongoken[modifica | modifica sorgente]

Il "Kongoken" è una barra di metallo a forma ovale che può variare di peso ed è usata per condizionare le braccia, le gambe, i polsi e rafforzare il tronco. Questo è stato utilizzato dai lottatori delle Hawaii, e il maestro Miyagi Chojun lo ha introdotto tra gli strumenti del Undo Hoju.

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]