Hohenzollern-Haigerloch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Hohenzollern-Haigerloch
Contea di Hohenzollern-Haigerloch – Bandiera Contea di Hohenzollern-Haigerloch - Stemma
Motto: Nihil Sine Deo
Dati amministrativi
Nome ufficiale Grafschaft Hohenzollern-Haigerloch
Lingue parlate tedesco
Capitale Haigerloch
Dipendente da Sacro Romano Impero
Politica
Forma di governo contea
Nascita 1576 con Cristoforo I
Causa creazione della contea di Zollern
Fine 1767 con Francesco Cristoforo Antonio
Causa Unione con la Contea di Hohenzollern-Sigmaringen
Territorio e popolazione
Economia
Commerci con Sacro Romano Impero
Religione e società
Religioni preminenti cattolicesimo
Religione di Stato calvinismo
Religioni minoritarie luteranesimo, protestantesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Wappen Hechingen.svg Contea di Hohenzollern
Succeduto da Flag of Hohenzollern-Hechingen and Sigmaringen.png Contea di Hohenzollern-Sigmaringen

Lo Hohenzollern-Haigerloch fu uno stato del Sacro Romano Impero governato da un ramo della famiglia degli Hohenzollern di Prussia.

La Contea di Hohenzollern-Haigerloch venne creata nel 1576, dalla partizione della Contea di Hohenzollern, feudo del Sacro Romano Impero. Quando l'ultimo Conte di Hohenzollern, Carlo I di Hohenzollern (1512-1579) morì, il territorio venne diviso tra i suoi tre figli:

I conti di Hohenzollern-Haigerloch governarono nella piccola contea del Sud-Ovest della Germania. A differenza degli Hohenzollern del Brandeburgo e di Prussia, gli Hohenzollern di Haigerloch, e i loro cugini di Hohenzollern-Hechingen, e gli Hohenzollern-Sigmaringen, rimasero cattolici.

La contea venne incorporata nel Principato di Hohenzollern-Sigmaringen dal 1630 e nuovamente si ricostituì nel 1681. Nel 1767 venne definitivamente incorporata nei domini degli Hohenzollern-Sigmaringen.

Conti di Hohenzollern-Haigerloch (1576-1623)[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1630 e nel 1681 la contea entrò a far parte del Principato di Hohenzollern-Sigmaringen

Con la morte dell'ultimo conte, la contea passò al Principato di Hohenzollern-Sigmaringen.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]