Ho perso la testa per un cervello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ho perso la testa per un cervello
Titolo originale The Man with Two Brains
Paese di produzione USA
Anno 1983
Durata 93 min
Colore C
Audio sonoro
Genere commedia, fantascienza
Regia Carl Reiner
Soggetto Carl Reiner, George Gipe e Steve Martin
Sceneggiatura Carl Reiner, George Gipe e Steve Martin
Fotografia Michael Chapman
Montaggio Bud Molin
Musiche Joel Goldsmith
Interpreti e personaggi

Ho perso la testa per un cervello è un film del 1983, diretto dal regista Carl Reiner. È una commedia a sfondo fantascientifico che ha per protagonista Steve Martin nei panni di uno scienziato.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il dott. Michel Hfuhruhurr è un luminare della chirurgia del cervello. Vedovo, viene sedotto dalla bella Dolores che lo induce a sposarlo, salvo poi subito dopo rivelare i tutt'altro che nobili sentimenti che l'animano. Hfuhruhurr, durante uno dei suoi frequenti convegni internazionali di medicina, conosce lo stravagante dott. Necessiter che segretamente conserva in laboratorio una variegata collezione di "cervelli umani ancora vivi". Sarà proprio con uno di questi cervelli che Hfuhruhurr scoprirà di essere in particolare sintonia, quello di una donna chiamata Anne Uumellmahaye, della quale si innamorerà scambiandosi i loro pensieri telepaticamente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]