Hit-Girl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mindy Macready
Universo Kick-Ass
Alter ego Hit-Girl
Autore Mark Millar, Matthew Vaughn
1ª app. in Kick-Ass
Interpretata da Chloe Moretz
Voce italiana Angelica Bolognesi
Sesso Femmina
Parenti
  • Damon Macready (padre)
  • Madre (nome sconosciuto, deceduta)

Mindy Macready è uno dei personaggi del fumetto Kick-Ass, creato da Mark Millar. Il personaggio è stato interpretato sul grande schermo dall'attrice Chloe Moretz nel film del 2010 Kick-Ass, diretto da Matthew Vaughn.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Mindy Macready è una ragazzina di undici anni circa, che abita a New York con il padre. Ha capelli biondi, molto lunghi e lisci, e gli occhi azzurri; è minuta, agile e atletica grazie all'addestramento ricevuto dal padre, ex agente di polizia.

La madre di Mindy morì suicida dandola alla luce, poiché il marito Damon era stato incastrato da un noto boss, Frank D'Amico, in un traffico di droga, e condannato seppur innocente. Dopo il suicidio della madre, la neonata Mindy era stata data in affidamento a un collega del padre, che l'aveva cresciuta fino alla fine della pena carceraria. Appena tornato in libertà, Damon iniziò a meditare la sua vendetta nei confronti di D'Amico, e decise di diventare un supereroe urbano per cercare di limitare la dilagante delinquenza in città. Iniziò così ad addestrare la figlia a diventare una vera guerriera, una supereroina come lui. Mindy divenne così un'abile combattente sia a mani nude, che con armi da fuoco che soprattutto con armi da taglio come coltelli e spade.