Hisham ibn Urwa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Hishām ibn ʿUrwa b. al-Zubayr (Medina, 681Baghdad, 763) è stato un giurista arabo.

Hishām b. ʿUrwa (in arabo: هشام بن عروة) fu un Seguace ( tābiʿī ) del Profeta dell'Islam Maometto e uno dei primi tradizionisti e trasmettitori di hadīth.
Figlio di ʿUrwa b. al-Zubayr (suoi zii furono quindi ʿAbd Allāh b. al-Zubayr e Muṣʿab b. al-Zubayr), ebbe come nonni paterni al-Zubayr b. al-ʿAwwām e Asmāʾ bt. Abī Bakr.

A Medina, dov'era nato, ebbe come discepoli Ibn Shihāb al-Zuhrī e Mālik b. Anas.

A lui risale la tradizione riguardante la giovanissima età in cui avrebbe contratto il suo matrimonio col Profeta ʿĀʾisha bt. Abī Bakr, sorella di sua nonna paterna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]