Hiromi Uehara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hiromi Uehara
Moers festival (2007)
Moers festival (2007)
Nazionalità Giappone Giappone
Genere Jazz
Periodo di attività 2003 – ?
Strumento Pianoforte
Album pubblicati 9
Studio 8
Live 1
Opere audiovisive 2
Sito web
« Io amo Bach, Oscar Peterson e Franz Liszt; ma amo anche Ahmad Jamal e Sly & the Family Stone, Dream Theater e King Crimson. Sportivi come Carl Lewis e Michael Jordan sono mia grandissima fonte di ispirazione: fondamentalmente, mi sento ispirata da chiunque abbia grande, grande energia. »

Hiromi Uehara (giapponese: 上原ひろみ; Shizuoka, 26 marzo 1979) è una pianista jazz giapponese, una delle più talentuose protagoniste della nuova scena jazz americana, apprezzata anche in patria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Hiromi Uehara prese le prime lezioni di piano all'età di 6 anni, dimostrandosi subito dotatissima, precoce e rapida nell'apprendere. All'età di 7 anni entrò a far parte della prestigiosa Yamaha School of Music, e a 12 anni si esibì per la prima volta in pubblico con orchestre di prestigio.

A 14 anni Hiromi si recò in Cecoslovacchia dove ebbe modo di suonare con l'Orchestra Filarmonica Ceca.

A 17 anni ebbe l'occasione di suonare dal vivo con il pianista Chick Corea, uno dei padri del genere fusion. Egli, avendo sentito del talento della ragazza, decise di incontrarla a Tokyo e, dopo un provino, la invitò a partecipare al concerto che avrebbe tenuto nella città il giorno seguente.

Nel 1999 Hiromi si iscrisse al prestigioso Berklee College of Music di Boston, dove si diplomò col massimo dei voti nel 2003.

Alla Berklee conobbe il celebre pianista Ahmad Jamal, che col tempo è diventato suo mentore. Dello stesso anno è il suo EP, interamente scaricabile in forma gratuita dal suo sito, dal titolo "XYZ".

Il 1 settembre 2007 si sposa con il designer Yasuhiro Mihara.

Stile[modifica | modifica sorgente]

Dal debutto del 2003, Hiromi continua il suo tour in tutto il mondo e partecipa ai più prestigiosi Jazz Festival del mondo.

Suona solitamente in trio (tastiera elettronica/piano, basso e batteria), anche se in un'intervista rilasciata in occasione della partecipazione ad Umbria Jazz 2004 ha dichiarato la preparazione di alcune partiture per orchestra. La più evidente particolarità di questa giovane artista è la capacità di fondere jazz e free jazz tradizionale con elettronica e sonorità orientali.

Produzione musicale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 venne pubblicato il primo CD, "Another Mind", prodotto dal bassista Richard Evans, già suo insegnante alla Berklee, e da Ahmal Jamal. L'album ha ricevuto il premio per il Migliore Album dell'Anno dalla RIAJ. Grazie al successo del disco Hiromi ha preso parte al JVC Jazz Festival di New York, all'Earshot Jazz Festival di Seattle, all'Ottawa Jazz Festival di Ottawa, al North Sea Jazz Festival dell'Aia, all'Umbria Jazz Winter 2003 e a molti altri, sempre con un grande successo di pubblico.

Nel 2004 ha pubblicato Brain, seguito da un tour di concerti, che l'ha riportata, tra gli altri, all'Umbria Jazz dove ha aperto l'esibizione dei "Big Four": Hancock, Shorter, dave Holland e Blade. Questo album, costituito da 8 brani interamente originali, vanta un vasto repertorio che sorprende con le grandi velocità di "Kung Fu World Champion" ,con gli intrecci sinfonici di Desert on the Moon e con i meravigliosi assoli di "Green Tea Farm", che Hiromi ha associato all'immagine di una azienda agricola di famiglia.

Nel gennaio 2006 è stato pubblicato, Spiral, edito anche in Super Audio CD e nell'edizione con DVD, nella quale è presente il video di un concerto dell'artista.Spiral è un intreccio di Jazz,musica classica e pop. Canzone prevalente,"Love and Laughter" ,che Hiromi dedica ad Ahmad Jamal.

Hiromi in concerto all'Estival Jazz di Mendrisio 2007

Nel marzo 2007 è stato pubblicato, sotto lo pseudonimo di Hiromi Sonicbloom l'album Time Control, in formazione con Tony Grey, Martin Valihora e con la collaborazione del chitarrista David Fiuczynski, famoso per quanto prodotto con Screaming Headless Torsos, KIF, Lunar Crash e Black Cherry Acid. Anche questo disco è stato pubblicato nella versione in Super Audio CD. La data di uscita del disco, 26 marzo 2007, coincide con il ventottesimo compleanno della musicista.

Beyond Standard, la cui pubblicazione risale al 19 maggio 2008, in cui Hiromi rielabora stardard della tradizione americana. Spiral e Beyond Standard risultano editi anche in edizione limitata per i rispettivi tour.

Successivamente, a breve distanza, Hiromi pubblica Duet, un doppio disco registrato dal vivo presso la Tokyo's Budokan Arena il 30 aprile 2008, in cui duetta col celebre pianista Chick Corea.

Nel 2008 viene pubblicato Jazz in the Garden, in formazione con lo Stanley Clarke Trio e Lenny White. Nel disco è presente il brano "Sicilian Blue" che, secondo quanto detto dalla stessa Hiromi durante il concerto tenuto presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto il 17 aprile 2009 per la rassegna Veneto Jazz, è stato composto mentre si trovava in tour a Palermo nel novembre 2008.

Il 26 gennaio 2010 esce Place to be, di solo piano; anche in edizione limitata nella quale è compreso un DVD.

Il 16 marzo 2011 è stato pubblicato in Giappone il suo ultimo disco Voice sotto il nome di Hiromi The Trio Project con Anthony Jackson al basso e Simon Phillips alla batteria, anche in edizione limitata con DVD.

Strumenti[modifica | modifica sorgente]

Hiromi suona un piano a coda Yamaha C3, un sintetizzatore Nord Lead 2 e una tastiera elettronica Clavia Nord Electro 2.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Another Mind (25 giugno 2003)
    • 1. XYZ
    • 2. Double Personality
    • 3. Summer Rain
    • 4. Joy
    • 5. 010101 (binary system)
    • 6. Truth and Lies
    • 7. Dancando No Paraiso
    • 8. Another Mind
    • 9. The Tom and Jerry Show


  • Brain (21 aprile 2004)
    • 1. Kung-Fu World Champion
    • 2. If...
    • 3. Wind Song
    • 4. Brain
    • 5. Desert On The Moon
    • 6. Green Tea Farm (solo)
    • 7. Keytalk
    • 8. Legend of the Purple Valley
    • 9. Another Mind (Bonus Track)


  • Spiral (19 ottobre 2005)
    • 1. Spiral
    • Music for Three-Piece Orchestra:
    • 2. Open Door - Tuning - Prologue
    • 3. Deja vu
    • 4. Reverse
    • 5. Edge
    • 6. Old Castle, by the river, in the middle of the forest
    • 7. Love and Laughter
    • 8. Return of Kung-Fu World Champion
    • 9. Big Chill (Bonus Track nell'edizione limitata per il tour)


  • Time Control (21 febbraio 2007)
    • 1. Time Difference
    • 2. Time Out
    • 3. Time Travel
    • 4. Deep into the Night
    • 5. Real Clock vs. Body Clock = Jet Lag
    • 6. Time and Space
    • 7. Time Control, or Controlled by Time
    • 8. Time Flies
    • 9. Time's Up
    • 10. Note from the Past (Bonus Track)


  • Beyond Standard (28 maggio 2008)
    • 1. Intro: Softly as in Morning Sunrise
    • 2. Softly as in a Morning Sunrise
    • 3. Clair de Lune
    • 4. Caravan
    • 5. Ue Wo Muite Aruko
    • 6. My Favorite Things
    • 7. Led Boots
    • 8. XYG
    • 9. I've Got Rhythm


  • Duet (Chick Corea and Hiromi)(3 febbraio 2009)
    • Disco 1
      • 1. Very Early
      • 2. How Insensitive
      • 3. Deja vu
      • 4. Fool on the Hill
      • 5. Humpty Dumpty
      • 6. Bolivar Blues
    • Disco 2
      • 1. Windows
      • 2. Old Castle,by the river, in the middle of a forest
      • 3. Summertime
      • 4. Place To Be
      • 5. Do Mo (Children's Song #12)
      • 6. Concierto de Aranjuez/Spain


  • Jazz in the garden (The Stanley Clarke Trio with Hiromi & Lenny White) (12 maggio 2009)
    • 1. Paradigm Shift (Election Day 2008)
    • 2. Sakura Sakura
    • 3. Sicilian Blue
    • 4. Take The Coltrane
    • 5. 3 Wrong Notes
    • 6. Someday My Prince Will Come
    • 7. Isotope
    • 8. Bass Folk Song No. 5 & 6
    • 9. Global Tweak
    • 10. Solar
    • 11. Brain Training
    • 12. Under The Bridge


  • Place to Be (26 gennaio 2010)
    • 1. BQE
    • 2. Choux a la Creme
    • 3. Sicilian Blue
    • 4. Berne Baby Berne
    • 5. Somewhere
    • 6. Capecod Chips
    • 7. Islands Azores
    • 8. Pachelbel's Canon
    • 9. Viva! Vegas:Show City, Show Girl
    • 10. Viva! Vegas: Daytime in Las Vegas
    • 11. Viva! Vegas: The Gambler
    • 12. Place to be
    • 13. Green Tea Farm (Japanese Bonus Track)


  • Voice The Trio Project(16 marzo 2011)
    • Disco
      • 1. Voice
      • 2. Flashback
      • 3. Now or Never
      • 4. Temptation
      • 5. Labyrinth
      • 6. Desire
      • 7. Gaze
      • 8. Delusion
      • 9. Piano Sonata N°8 Patetique
    • Limited Edition DVD for Japan
      • 1. The Making of Voice
      • 2. Now or Never


  • MOVE The Trio Project featuring Anthony Jackson and Simon Philips (9 maggio 2012)
    • 1. Brand New Day
    • 2. Endeavor
    • 3. Rainmaker
    • 4. Suite Escapism
    • 5. Reality
    • 6. Fantasy
    • 7. In Between
    • 8. Margarita!
    • 9. 11:49PM
  • Limited Edition DVD for Japan
      • 1. Move
      • 1. Haze

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Goldfingers A Tokyo Ska Paradise Orchestra (2010)

solo traccia 1

  • Suikinkutsu Feat.Uehara Hiromi/ Tokyo Ska Paradise Orchestra Feat.Uehara Hiromi


  • Get Together - Live in Tokyo Akiko Yano / Hiromi Uehara (23 novembre 2011)
    • 1. Children in the summer
    • 2. Anta gata afro
    • 3. Cape cod chips -live in tokyo-
    • 4. Lean on me
    • 5. Manabe yo
    • 6. Tsuki to taiyou
    • 7. Ringo matsury
    • 8. Ramen tabetai
  • Limited Edition DVD for Japan
      • 1. Ramen tabetai

Dvd[modifica | modifica sorgente]

  • Hiromi Live in Concert (2008)
    • 1. Spiral
    • 2. If...
    • 3. Old Castle, by the river, in the middle of a forest
    • 4. Music for Three-Piece-Orchestra Open Door-Tuning-Prologue
    • 5. Music for Three-Piece-Orchestra Deja Vu
    • 6. Music for Three-Piece-Orchestra Reverse
    • 7. Music for Three-Piece-Orchestra Edge
    • 8. Love and Laughter
    • 9. Dancando No Paraiso


  • Hiromi's Sonicbloom Live in Concert (2008)
    • 1. Deep into the Night
    • 2. Time and Space
    • 3. Time Control, or Controlled by Time
    • 4. Time Travel
    • 5. Note from the Past
    • 6. Double Personality
    • 7. Time Out
    • 8. Return of Kung-Fu World Champion


  • Solo Live at Blue Note New York (2011)
    • 1. BQE
    • 2. Sicilian Blue
    • 3. Choux a la Creme
    • 4. Green Tea Farm
    • 5. Capecod Chips
    • 6. Old Castle, by the River, in the Middle of a Forest
    • 7. Pachelbel's Canon
    • 8. Show City, Show Girl
    • 9. Daytime in Las Vegas
    • 10. Place to be (encore)
    • 11. Special Feature


  • Hiromi: Live In Marciac (2012)
    • 1. Delusion
    • 2. Now Or Never
    • 3. Voice
    • 4. Flashback
    • 5. Beethoven's Piano Sonata No. 8, Pathetique
    • 6. Dancando No Paraiso
    • 7. Joy
    • 8. Special Feature: Five Days, Five Countries

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Web[modifica | modifica sorgente]

Video[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85734793 LCCN: n2004067062