Hippoglossus hippoglossus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Halibut
Hippoglossus hippoglossus (Pieni).jpg
Stato di conservazione
Status iucn2.3 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Pleuronectiformes
Famiglia Pleuronectidae
Genere Hippoglossus
Specie H. hippoglossus
Nomenclatura binomiale
Hippoglossus hippoglossus
Linnaeus, 1758

Hippoglossus hippoglossus conosciuto comunemente come Halibut è un pesce di mare appartenente alla famiglia Pleuronectidae.

Distribuzione habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce ha una distribuzione molto nordica ed è presente in Atlantico settentrionale fino alle coste inglesi in Europa e fino al new England sul lato americano. È presente nei mari artici e della Groenlandia.
Ha abitudini di vita bentoniche ma si può trovare che nuota in acqua aperta assai lontano dal fondo, in questo caso nuota dritto, come tutti gli altri pesci. Vive su fondali sabbiosi o fangosi da 50 fino a 2000 metri di profondità. Raggiunge i fondali più profondi in inverno e nella parte meridionale del suo areale. Nelle zone più settentrionali lo si può ritrovare non lontano dalla costa.

Distribuzione di Hippoglossus hippoglossus

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie ha un aspetto caratteristico da pesce piatto, schiacciato, con entrambi gli occhi sul fianco destro. La bocca però è molto più grande ed arriva all'occhio. Il corpo è molto meno appiattito rispetto agli altri pesci piatti come la platessa, è anche più allungato e gli occhi sono distanti.
Il colore è grigiastro o bruno sul lato oculare e biancastro sull'altro.
Raggiunge dimensioni veramente grandi, fino a 2,5 metri (4,70 secondo alcune fonti [1]).

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

È un pesce predatore che caccia con agguati, è predatore di specie come scorfani, merluzzi, granchi e razze.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Raggiunge la maturità dopo i 9 anni quando misura almeno 60 cm.

Pesca e conservazione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie ha carni pregiate e per questo è stata pescata fino ai limiti di sopportazione delle popolazioni, che si sono rarefatte in maniera preoccupante. Questa sovrapesca, unita al fatto che questa specie ha una riproduzione lenta e che raggiunge la maturità sessuale ad un'età avanzata, la rende vulnerabile ed in pericolo di estinzione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Hippoglossus hippoglossus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Louisy P., Trainito E. (a cura di) Guida all'identificazione dei pesci marini d'Europa e del Mediterraneo. Milano, Il Castello, 2006. ISBN 88-8039-472-X

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]