Hip hop slovacco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cultura hip hop è un movimento culturale di origine afro-americana, composta da quattro discipline: MCing, DJing, writing e breakdance. Il movimento locale slovacco è iniziato attorno al 1988, nel periodo si sviluppano crew di lunga militanza come Lúza e Drvivá Menšina, che si esibiscono assieme come Názov Stavby con DJ Hajtkovič. Vec, fondatore del pionieristico duo Trosky, è considerato da molti la figura più influente dell'hip hop slovacco attuale, tuttavia nella nazione centroeuropea stanno crescendo nuovi artisti di talento quali A.M.O, Čistychov, Kontrafakt e MC Vrabec, resisi popolari a partire dal 2003.

Praticamente tutti gli artisti della scena slovacca rappano nella loro lingua, sono peraltro molto frequenti le collaborazioni con artisti hip hop della vicina Repubblica Ceca, come PSH e Dj Wich, polacchi (come WWO) e russi (P-13). L'unico artista che ha provato la strada del rap in lingua inglese, Helicó, non è particolarmente apprezzato né dal pubblico né dai colleghi.

Sulla scena slovacca non sono presenti artisti femminili di rilievo, la relativa giovinezza del movimento e la sua forte dinamicità fanno però intuire che questa lacuna possa essere a breve colmata.

Rapper e Crew[modifica | modifica wikitesto]

DJs[modifica | modifica wikitesto]

Etichette slovacche di hip hop[modifica | modifica wikitesto]

Raccolta di immagini sugli artisti slovacchi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]